Autore Topic: Esòdati  (Letto 1049 volte)

Offline rebraist

  • Nerd
  • *****
  • Post: 946
  • Karma: +13/-1
    • Mostra profilo
Esòdati
« il: 20 Aprile 2012, 21:20:34 »
Prima voce imperativa del verbo esodare.
Hobby parecchio diffuso tra gli ebrei ai tempi di Mosè che organizzavano sti megaraduni dove tra le 10 e le 30000 persone attraversavano il deserto per partecipare ai rave tenuti dal dj Ramses alla nota discoteca "la sfinge".
La Fornero, che abbiamo capito, si diverte parecchio a interpretare la parte del faraone, volendo risolvere il problema degli esodati di oggi (che poco hanno a che spartire con quelli di levitica memoria) ha proposto ai sindacati (riporto testualmente dal Roma, un quotidiano partenopeo):
"Il ministro Elsa Fornero ha proposto ai sindacati «un primo incontro per ricercare soluzioni quanto più condivise» sul problema degli esodati".

Tradotto:
- il problema esodati: 60000 persone che non hanno più reddito a causa della riforma sulle pensioni di questo governo sono un problema. non persone.
- cercare soluzioni quanto più condivise: la soluzione non è da ricercare e tantomeno deve essere condivisa. basta un decreto legge che dia i soldi a ste persone e niente di più. in meno di 24 ore problema risolto. Invece la faraona che dice? Il problema l'abbiamo creato noi ma io non caccio una lira per sti barboni. Voi, sindacati, che proponete 1000 lire? io rilancio 500... Insomma il mercatino...
Spero solo che il decreto legge onn lo facciano scrivere al tipo del "refuso"...
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
Amigaos spacca.
Aros rulla.
Morphos corre di brutto.
Sinceramente, non vorrei che mio figlio facesse amicizia con uno di questi tre tipacci.
Dottore:lei é uno di quelli che si potrebbero definire nerd...
Io: dottò, lo so di mio. Sono pure iscritto a 'n'forum...
Dottore: su internet?
Io: no a rete 4

Tags: