Autore Topic: Lei (Her)  (Letto 2638 volte)

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Lei (Her)
« il: 15 Novembre 2015, 09:27:40 »
Ieri sera ho visto il film "Lei", un film del 2013 che racconta di un probabile futuro non troppo lontano dal nostro.
Mi è piaciuto molto, un film con due protagonisti principali: un uomo e una intelligenza artificiale.
Senza svelare niente dico solo che finalmente ho visto un film che parla dei rapporti e delle interazioni emotive tra una mente umana ed una artificiale, senza guerre, senza paure ma solo sentimenti ed emotività.
Lo consiglio a tutti, un bel lavoro interpretato dal bravissimo Joaquin Phoenix (Commodo de Il Gladiatore) che qui non sembra neanche lui da come ha interpretato bene il ruolo.
La voce dell'intelligenza artificiale nella versione originale è di Scarlett Johansson, nella versione italiana è invece una certa Micaela Ramazzotti, ma io avrei giurato che si trattasse di Alessia Marcuzzi.

Mio personalissimo giudizio complessivo : 8.0


Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:Lei (Her)
« Risposta #1 il: 15 Novembre 2015, 12:11:56 »
Ecco un film che mi garberebbe vedere, grazie del suggerimento :)
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Lei (Her)
« Risposta #2 il: 15 Novembre 2015, 12:44:16 »
Figurati :)

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Lei (Her)
« Risposta #3 il: 16 Novembre 2015, 15:48:54 »
visto a suo tempo... un film molto interessante per uno scenario futuro non del tutto inverosimile.

Offline gira93

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
    • Gira93 Blog
Re:Lei (Her)
« Risposta #4 il: 17 Novembre 2015, 12:29:55 »
Visto, bello, consiglio di guardarlo in lingua originale solo perché la voce di "lei" é quella di Scarlett Johanson

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Lei (Her)
« Risposta #5 il: 17 Novembre 2015, 13:56:06 »
Sì trasformerebbe istantaneamente in un film erotico x,,x

Offline evilone

  • Nerd
  • *****
  • Post: 561
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Lei (Her)
« Risposta #6 il: 18 Novembre 2015, 01:07:14 »
film bello,ma inquietante,nel senso...se un mio amico dovesse rivelarmi che ha una love story con una AI,lo prenderei a schiaffi finchè non ritorna in se!!!Attori bravi,ben fatto,ma ripeto...un futuro così mi spaventa non poco...

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1826
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:Lei (Her)
« Risposta #7 il: 18 Novembre 2015, 01:47:41 »
film bello,ma inquietante,nel senso...se un mio amico dovesse rivelarmi che ha una love story con una AI,lo prenderei a schiaffi finchè non ritorna in se!!!Attori bravi,ben fatto,ma ripeto...un futuro così mi spaventa non poco...

Non e' poi tanto diverso dal flirtare in chat con sconosciuti se ci si pensa: soprattutto ora che i dannati bot su yahoo messenger e similari cominciano a necessitare di almeno dieci righe di testo per essere sgamati, chi ti dice che non si arrivi a livelli piu' sofisticati?
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Lei (Her)
« Risposta #8 il: 18 Novembre 2015, 09:08:35 »
@evilone
Il punto secondo me è un'altro: io nel film più che l'intelligenza artificiale ho visto la complessità dell'essere umano e della sua emotività, la necessità di condividere e di avere a fianco qualcuno non a livello fisico ma mentale.
All'essere umano, rappresentato dal protagonista, bastava una voce, il corpo fisico era in secondo piano e assolutamente non fondamentale per la prosecuzione del rapporto. Poi ci sono le crisi, le domande esistenziali, la messa in discussione delle proprie azioni e decisioni... insomma, a me il protagonista è sembrato più lui che l'AI.

@saimon69
Esattamente, diciamo che la chat con un bot potrebbe essere l'anticamera di un possibile futuro come descritto nel film :)

E poi ritorniamo ad una questione centrale:
- Se una macchina si comporta come un essere umano in tutto e per tutto può essere considerata umana?
- Se una persona si sente realizzata e felice con una macchina-umana perchè dovrebbe privarsene? Per motivi meramente riproduttivi? Se tiriamo fuori la riproduzione viene a ruota il discorso dell'omosessualità.
- Cosa conta di più, la realizzazione dell'individuo anche se fuori dagli schemi o la conformità dello stesso ad un sistema prestabilito e ordinato a costo della propria felicità.

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Lei (Her)
« Risposta #9 il: 19 Novembre 2015, 00:53:44 »
Senza offesa ragazzi ma forse avete visto una versione diversa da quella che ho visto io. 

Per me questo film e' una boiata pazzesca.  Non esiste che il Joaquin preferisca farsela ascoltando la voce (anche sensuale come volete) telefonica della Scarlett piuttosto che darlo giu' alla Olivia Wilde

dal vero in carne ed ossa.

Senza contare il fatto alla fine Samantha non risulta essere altro che una baldracca come poche visto che se la fa' con qualche milione di altri utenti.



Della serie un future imperfetto.  Se un mio amico dovesse venire a dirmi che la sua ragazza e' un S.O. gli prendo il telefono, lo sbatto nel tritarifiuti, e gli regalo un paio di centoni da andare a Las Vegas a passare il fine settimana con una escort

(che a quanto pare, visto le disgrazie del Charlie Sheen, adesso si trovano a prezzo ridotto perche lui le aveva monopolizzate tutte). http://lasvegas.backpage.com/Strippers/4-strippers-4-the-price-of-3-super-sexxxy-fun-and-wild-bachelor-party-girlsexplicit/15711959



Pero' un' altro film col Joaquin the vale la pena vedere, anche due volte, e' Vice (Vizio di forma).  Ambientato negli anni 70 - con tutti gli elementi di quel periodo:

sesso (sesso e karnazza stile Skiantos https://www.youtube.com/watch?v=toispBuZhTI ]

droga (di quella genuina e non quelle biomeccaniche mescolate che si vendono al parco oggigiorno)

e rock'n'roll.  (Quando la musica  aveva sentimento tutt'altro del Gay Rock moderno   http://kroq.cbslocal.com/
« Ultima modifica: 19 Novembre 2015, 01:05:16 da Nonefonow »

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Lei (Her)
« Risposta #10 il: 22 Novembre 2015, 01:06:53 »
@Nonefonow
Mi hai troncato una discussione semiseria con tutte quelle bocce all'aria!!!
E' ovvio che l'istinto sessuale prevalga su ogni cosa, fa parte di noi e di tutti gli esseri viventi, ma la sensazione di completezza non si risolve con un paio di centoni a Las Vegas come dici tu  :D
Se il tuo ipotetico amico che ti rivelasse di essersi innamorato follemente di un OS e di essere felice così, davverò gli frantumeresti il suo sogno? Avresti il coraggio di distruggere ciò che lo completa e lo rende felice? Non ti odierebbe per questo?
Il discorso è molto più complesso di quanto sembri.
   

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1826
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:Lei (Her)
« Risposta #11 il: 22 Novembre 2015, 02:54:00 »

e rock'n'roll.  (Quando la musica  aveva sentimento tutt'altro del Gay Rock moderno   http://kroq.cbslocal.com/
Er, per motivi tecnici devo riferire ad alt 98.7 :P
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Lei (Her)
« Risposta #12 il: 04 Dicembre 2015, 00:55:58 »
Se il tuo ipotetico amico che ti rivelasse di essersi innamorato follemente di un OS e di essere felice così, davverò gli frantumeresti il suo sogno?

Gli frantumo il sogno ...forse, ma definitivamente lo riporto alla realta'

Avresti il coraggio di distruggere ciò che lo completa e lo rende felice?

Direi di si'.

Non ti odierebbe per questo?

direi di no.

Il discorso è molto più complesso di quanto sembri.

Un S.O. lo puoi spegnere quando ti stanchi e riaccenderlo a tuo piacimento.  Una persona vera non ha l'interruttore.


Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Lei (Her)
« Risposta #13 il: 04 Dicembre 2015, 08:26:52 »
Allora saresti crudele.

Quando un S.O., come un qualsiasi software di AI, dovessere acquisire consapevolezza di se e tu consapevole che spegnerlo sarebbe l'equivalente di ucciderlo, anche contro la sua volontà, tu lo faresti comunque? Non sarebbe come uccidere una persona senziente?

Non pensare a come sono gli O.S. oggi ma a come potrebbero essere: un'entità consapevole pari ad un assistente reale che pensa autonomamente, cresce a livello di esperienza, ragiona, deduce, ha paura, ama e odia.

Anzi, dal momento che si manifesta con la sua personalità nel mondo reale, direi che anch'egli stesso diventa reale a tutti gli effetti.

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Lei (Her)
« Risposta #14 il: 04 Dicembre 2015, 10:47:14 »
c'è chi dopo vent'anni non riesce a spegnere un os non intelligente e inutile come amiga os e pensate che qualcuno possa uccidere le IA... sarebbero protettissime da leggi severe.

Tags: