Autore Topic: il Bit.Movie  (Letto 14662 volte)

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1821
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
il Bit.Movie
« il: 14 Gennaio 2014, 01:24:01 »
Raga, incredibile come non riesco a trovare da nessuna parte informazioni dettagliate su quel che e' stato e su cosa aveva partecipato al Bit.movie nei sette anni della sua esistenza!
Ci stiamo perdendo un pezzo importante, quasi fondamentale, di quel che e' stata la scena della CGI italiana sia mainstream che amatoriale!

In italia ho diverse VHS che ricevevo per la sezione cui partecipavo (due per realtime 2d/3d e una per la sezione videoclips) piu' i libretti riassuntivi, alcuni anche con foto a colori, ma non ho tutto l'ambaradan, e mi piacerebbe riproporlo in linea. Chi altri ha modo di mettere on line il materiale o di chiedere a Mainardi del circolo Ratataplan di poterlo esporre on line?

E nel frattempo riporto le mie, di memorie.

Anche prima di iniziare a partecipare, almeno dal 1992 il bit.movie era diventato per me un appuntamento fisso del week-end pasquale.

Ricordo come, nel 1990 passando davanti al palazzo del turismo di Riccione dove si teneva, vedessi sti poster con computer grafica e mi sentivo interdetto pensando fosse un appuntamento ad invito per pochi eletti che usavano stazioni professionali tipo silicon graphics; nel 1991 decisi di dare un occhio avendone letto l'esistenza su Amiga Magazine; mi avvicinai al portone e scoprii essere gratuito; la presenza di Amiga sia nei saloni espositivi che tra le opere esposte mi rassicuro' e il vedere le animazioni di Schwarz e di altri mi meraviglio' in quel che persone sostanzialmente normali potessero tirar fuori - conoscevo naturalmente la predisposizione al multimediale amighista ma al di la dei giochetti la avevo vista molto scarsamente usata ai tempi. Ricordo anche che per la prima volta vidi una stazione Silicon Graphics Indigo, con un monitor LCD a colori, ed un CDTV "in the wild" e ho ancora impresso come suonassero il cd dei tears for Fears e Pale Shelter sembrasse la colonna ideale per il salvaschermo con la scritta CDTV rotante.

L'anno dopo un mio amico - Marco Maltese - presento' la sua animazione 2d "500 TL vs Ferrari" fatta col dpaint 3 al bit.movie (con la quale arrivo' terzo) e vagando nei saloni mi imbattei in alcuni amighisti locali che facevano i volontari nell'area espositiva e mostravano demo sugli amiga in esposizione; tra sta gente ricordo Denis Del Bianco e Marco Salvi, conosciuto nella demoscene come Na0 - ha anche collaborato con i ramjam ed ora e' a San Francisco e lavora con la Sony; ricordo anche di aver incontrato i toscani Bernardo "Bernie" Innocenti gestore della System Shock BBS e dell' omonimo negozio amighista fiorentino [ora uno dei responsabili del progetto OLPC] e Fabio "FBY" Barzagli, musicista su Amiga che ai tempi usava un "trabiccolo" software che metteva in sync due amiga per farci colonne sonore avanzate ad otto voci.

In seguito ho avuto modo di frequentare sia i riminesi, partecipando alla pizzate dell'amiga club riminese che Bernie e Barzagli - quelle volte che si passava per firenze; nelle pizzate amighiste capitavano anche altri personaggi tra cui Andrea "Ugolone" Mansella, Fabio Morolli, autore di Bubble Heroes ed anche uno dei due fratelli Dardari, di simulmondiana fama per i loro giochi calcistici.
 
L'anno dopo cercai di partecipare con il mio cortometraggio (aiutato da un altro mio amico con hard disk su 500 mentre avevo fatto tutte le sequenze col mio cinquecentino salvate su almeno sei dischi) ma problemi di incompatibilita' del mio musicplayer mi relegarono piuttosto basso. Fortuna che la musica dell' animazione 3d di Marco Maltese (tra parentesi renderizzata con Imagine 3 su un 500 base HD 80 mega lasciato macinare per una settimana) risulto' non tanto danneggiata e questo porto' l'animazione ad arrivar ad una posizione piu alta.
Per il 94 avevo deciso invece di fare un video clip intero, usando come colonna sonora la versione disco di Delusa di Vasco; ispirato anche da Ava di Cavezzali tirai fuori il mio aiutato da Marco Maltese e dalla ditta con cui collaboravamo, Publivideo; un altra animazione creata sul mio cinquecentino, ora dotato di floppy aggiuntivo; stavolta viene usato dpaint 4 e comincio a sperimentare con una vera e propria cel animation in diverse sequenze; il risultato risiede su una dozzina di floppy ed e' stato montato con una stazione video e due registratori u-matic (ho ancora il master a casa).
Inviato al Bit.movie, vengo poi notificato che siccome la colonna sonora e' sotto copyright devo chiedere l'autorizzazione per l'utilizzo. Chiamo la EMI la quale mi propina un 5000 dollari (ai tempi circa una decina di milioni di lire) di diritti da pagare se voglio usare la canzone! (di fronte a max 1 milione di montepremi). Non avenvo quei soldi decido di scrivere una colonna sonora che suona simile con il protracker e di riscriverla sopra il video. Invio e raggiungo il sesto posto.
Le chiappe bruciavano ancora ma io non mi fermavo: avevo iniziato contemporaneamente a Delusion un altro progetto, questo del tutto originale e per me abbastanza avanzato: fatto tutto con cel animation piuttosto che muovendo pezzi di brush in giro; poi le scene usavano palettes di 16 colori contro gli 8 degli altri video grazie ad una espansione due mega laterale presa di seconda mano da un mio amico (niente hard disk perche' e' un 1.2 quindi non ha la gestione hard disk) e quindi quasi niente passate sul computer di terzi - come per la zummata del televisore e la partenza della macchina - a causa della mancanza di RAM - una passata sul 4000 di Maltese la ho dovuta fare per metter insieme tutto usando Scala.

Stavolta i dati occupavano quindici floppy, inclusi i due mod e le campionature degli effetti sonori, mentre il bustone inviato ne conteneva sei, salvati come backup di Quarterback.

Ricordo ancora come la serata finale, avendo visto le animazioni degli altri concorrenti, non ero troppo sicuro di vincere, anche perche' l'animazione era passata in versione beta al Pixel Art Expo di Roma - dove si era piazzata seconda e il fattore 'deja vu' contava; ero seduto vicino a Fischiagrilli, di Lorenzo e i ragazzi riminesi mentre proclamavano i vincitori delle varie sezioni; Per la mia categoria -realtime 2d - almeno tecnicamente, c'era una animazione che temevo: L'apprendista Stregone, fatta da un animatore ex collaboratore di Bozzetto; quell'anno invece Eric Schwarz, solitamente asso pigliatutto, non aveva partecipato.
Ricordo quando l'annunciatrice  stava spiegando le motivazioni della giuria - di cui faceva parte anche Massarini di Misterfantasiana memoria - "rivisita un classico del cinema" e io dicevo tra me "chissa' quale ciofeca avran fatto vincere" - ma poi quando venne annunciato il titolo saltai mezzo metro sulla sedia dalla sorpresa.

Con i soldi vinti comprai l'acceleratore 030 il monitor e l'hard disk esterno per il 1200 che avevo preso con i soldi del Pixel Art e cominciai a smastricciare con Lightwave; il 1996 e' ststo l'ultimo anno cui avevo tentato di partecipare con un paio di animazioni 3d, una mia e una fatta con un altro amighista locale, Massimo Tigrini, ma non riuscimmo a qualificarci.

Dopo il 1996 non so esattamente cosa successe ma il bit.movie spari' improvvisamente, pare per motivi di finanziamenti e di gestione del marchio; finiva cosi con una scagnarata all'italiana una manifestazione che per noi amighisti "seri" era anche un punto di ritrovo; non voglio scordarmi dei vari seminari (quelli si a pagamento) fatti da nomi al tempo importanti quali Antonio di Lorenzo, utente avanzato Imagine,ora fondatore e direttore responsabile della Imago Edizioni autore di diverse immagini usate per la manifestazione stessa ed uno dei promotori di Lightwave sul territorio nazionale; oppure Alessandro Tasora, esperto di Real 3d o anche seminari per software come Softimage su NT o prodotti Adobe e da non scordarsi nemmeno la rassegna parallela bit.music che si svolgeva nel primo piano del Palazzo e dove partecipavano pezzi scritti su General MIDI, i famigerati .mid .
« Ultima modifica: 13 Marzo 2014, 21:33:19 da saimon69 »
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

AmigaCori

  • Visitatore
Re:il Bit.Movie
« Risposta #1 il: 14 Gennaio 2014, 10:44:08 »
Ho visto il video ^^ sembra l'intro di un super gioco dell'epoca!

Mi hai fatto venire voglia di vedere altri retro-capolavori come questo, sarebbe bello poter digitalizzare e mettere sul web le VHS dei Bit Movie, fanno parte dell'epoca in cui eravamo tutti piu' giovani :D e sarebbe un piacere rituffarsi in quell'atmosfera. ^^v

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:il Bit.Movie
« Risposta #2 il: 14 Gennaio 2014, 13:35:20 »
purtroppo ricordo solo vagamente qualcosa di relativo a questa manifestazione, sarebbe bello ricostruirne la storia, anche con l'ausilio dei partecipanti, la loro dotazione hardware amighista, il software utilizzato, materiale fotografico e quindi l'albo d'oro edizione per edizione.


Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:il Bit.Movie
« Risposta #3 il: 14 Gennaio 2014, 13:40:51 »
Occorre ricostruire una storia amighista ricomponendo tutti suoi i pezzi più importanti, soprattutto quelli occultati dai mediocri figuri che all'epoca a stento riuscivano a formattare un floppy e che hanno male tramandato fatti ed eventi, per ridursi infine alla poltiglia amigara odierna.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #4 il: 14 Gennaio 2014, 13:54:46 »
...per ridursi infine alla poltiglia amigara odierna.
dai che qualcosa si sta vedendo, qualche giochino per il C=Amiga... Pian pianino...
Ho fiducia. ;D
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline rebraist

  • Nerd
  • *****
  • Post: 946
  • Karma: +13/-1
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #5 il: 14 Gennaio 2014, 18:57:06 »
minkkia che sei bravo!!!
Amigaos spacca.
Aros rulla.
Morphos corre di brutto.
Sinceramente, non vorrei che mio figlio facesse amicizia con uno di questi tre tipacci.
Dottore:lei é uno di quelli che si potrebbero definire nerd...
Io: dottò, lo so di mio. Sono pure iscritto a 'n'forum...
Dottore: su internet?
Io: no a rete 4

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #6 il: 14 Gennaio 2014, 20:59:26 »
Riguardo il Bitmovie ho trovato questo:

http://www.ratataplan.it/storia.php

"1988 - 1996   BIT MOVIE, FESTIVAL INTERNAZIONALE DI COMPUTER GRAFICA
Progetta e realizza Bit Movie, manifestazione internazionale dedicata alla computer grafica che il Circolo Ratataplan ha ideato per incoraggiare la sperimentazione e la creatività attraverso l’interazione delle nuove tecnologie con l’espressione artistica. Tutta l’associazione, a cui aderiscono sin dalla sua costituzione appassionati di informatica e di computer grafica, ha contribuito sin dal 1988, anno della prima edizione, alla realizzazione di Bit Movie. Questa manifestazione è stata per Riccione un appuntamento teso a consolidare la vocazione della città alla ricerca delle nuove tendenze giovanili che interessano l’arte, la cultura, la comunicazione e le arti multimediali. Nel panorama italiano Bit Movie è stato un evento unico. In nove edizioni è divenuto il più importante evento italiano ed uno tra i maggiori Festival internazionali dedicati alla computer animation, alla computer graphic ed alla multimedialità. Non un evento fieristico, ma una manifestazione con una valenza artistica, culturale, scientifica, che ha avuto anche un importante riconoscimento dalla Comunità Europea nell’ambito del programma “Caleidoscopio”, in particolare modo rivolta ai giovani, più sensibili ai temi dell’uso dei nuovi media digitali.
Il Festival ha offerto l’opportunità di discutere e riflettere sulla rapida crescita dei nuovi sistemi di comunicazione digitale, dalla computer graphic al World Wide Web, e di indagare come questi sistemi possano essere utilizzati per la comunicazione delle idee nel modo più appropriato alla loro forma. Punto di forza del Festival è stato il concorso internazionale di animazione e di immagine grafica al quale hanno partecipato centinaia di autori provenienti da Stati Uniti, Francia, Giappone, Italia e da varie altre nazioni. Bit Movie ha registrato nell’ultima edizione del 1996 quasi seimila visitatori, venuti appositamente da tutte le regioni d’Italia, ma anche da altri paesi europei con alcune presenze internazionali dagli Stati uniti e dal Giappone. Nell’ambito del Festival Bit Movie il Circolo Ratataplan ha organizzato corsi di formazione specializzati nel settore della Computer Grafica e della Computer Animation. "

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #7 il: 14 Gennaio 2014, 22:47:52 »
Il BitMovie lo conosco di fama. Poi c'era sempre Commodore Gazette che riporta copiosi articoli in merito, ma mi pare che ne parlasse un bel po' anche MC MicroComputer.

Complimenti, Simone! :)

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1821
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:il Bit.Movie
« Risposta #8 il: 14 Gennaio 2014, 22:59:11 »
Ricordo che alcune delle edizioni erano state recensite da Computer Gazette (ex commodore Gazette) e da Amiga Magazine, magari a ritrovare il cartaceo e trascrivere...
[EDIT: @cdimauro, great minds think alike huh? Ricordavo computer gazette ma mi ero scordato di MC]
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1821
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:il Bit.Movie
« Risposta #9 il: 14 Gennaio 2014, 23:02:19 »
Aspetta ma il Bit.Movie non ne fecero una edizione anche a Roma dove Lino Grandi presentò "Breathless Gallery"?

@GabrieleNick
No, quello era il Pixel Art Expo, organizzato dil Circolo Culturale Technopolis di cui facevano parte Leonardo Fischiagrilli, Francesco Franceschi, Antono di Lorenzo e ricordo anche Biagio Teseo...

il Pixel Art Expo e' andato avanti solo tre edizioni ma necessiterebbe un post a parte :)
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #10 il: 15 Gennaio 2014, 00:42:31 »
Per il 94 avevo deciso invece di fare un video clip intero, usando come colonna sonora la versione disco di Delusa di Vasco; ispirato anche da Ava di Cavezzali tirai fuori il mio  

Purtroppo io non so niente di Bit.Movie perche' ero gia da tempo partito dall' Italia.  In ogni caso quel video e' geniale.
 
Al 1:04 sei tu o Andrea Pazienza?
Al 3:03 c'e' Lupo Alberto?
La fine con le immagini della famiglia che mangia e' stata fatta apposta?
 
O solamente un extra nel copiare il video.  In ogni caso lasciala - mi sembra uno di quei "out-take" o fine alternativa dei film di Hollywood.
 
 

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1821
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:il Bit.Movie
« Risposta #11 il: 15 Gennaio 2014, 02:13:25 »
@nonefonow
La fine con la famiglia che manga e' un incidente tecnico; attualmente quelli sono dei miei amici, tra cui il ragazzo che ha fatto il riversamento.
E non me ne sono accorto fino a quando non l'ho rivisto un paio di annetti fa ed era gia' su vimeo :/

1:04 no non sono io ma e' uno dei miei personaggi diciamo 'standard' quando faccio fumetti, un po' alla Tezuka
3:08 non esattamente ma e' il Lupo per antonomasia e non potevo non citarlo...

per la cronaca il papero con chiodo e chitarra sarebbe ispirato a Murizio Solieri, solista della Steve Rogers Band...


« Ultima modifica: 15 Gennaio 2014, 02:38:39 da saimon69 »
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #12 il: 15 Gennaio 2014, 02:37:44 »
Bhe si' Boncompagni (Gianni?) purtoppo me lo sono perso.  Per la verita' non so se lo riconoscerei anche in TV. 
 
Per alcuni anni avevo RAI - International, poi e' aumentata di prezzo e la maggior parte delle partite di calcio si possono vedere anche sulla cavo TV, percui ho cancellato l'abbonamento. 

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1821
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:il Bit.Movie
« Risposta #13 il: 15 Gennaio 2014, 02:40:03 »
Bhe si' Boncompagni (Gianni?) purtoppo me lo sono perso.  Per la verita' non so se lo riconoscerei anche in TV. 
 
Per alcuni anni avevo RAI - International, poi e' aumentata di prezzo e la maggior parte delle partite di calcio si possono vedere anche sulla cavo TV, percui ho cancellato l'abbonamento.

Io manco ce l'ho RAI international, e cmq vista la qualita' della produzione italica non mi lamento; ogni tanto penso tu sappia passano serie decenti su KCET come Montalbano
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:il Bit.Movie
« Risposta #14 il: 15 Gennaio 2014, 12:23:30 »
Io manco ce l'ho RAI international, e cmq vista la qualita' della produzione italica non mi lamento...
Qualche anno fa ho lavorato ad un episodio di una serie televisiva prodotta dalla RAI che non era imho affatto male, si chiamava "l'ispettore Coliandro" di Lucarelli/Manetti_Bros. Mi permetto di consigliartela, credo sia tutta online.
Qua l'episodio a cui lavorai: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-6f387aec-0879-48d0-8730-95ea73645448.html#p=
Usarono le musiche di note band metallare italiane (tutti amiconi di vecchia data) che poi si vedevano anche sul palco durante l'episodio ;D
Lo diedero in anteprima anche in qualche cinema di Roma e Bologna, fu una bella esperienza e i registi sono persone eccezionali. :)
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Tags: