Autore Topic: Riflessioni....  (Letto 1325 volte)

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Riflessioni....
« il: 16 Novembre 2015, 10:28:08 »
Sto valutando da un pò di giorni una mia eventuale separazione da mia moglie,  questo mi ha portato a riflettere molto, sul mio ruolo di padre
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline schiumacal

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 130
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
Re:Riflessioni....
« Risposta #1 il: 16 Novembre 2015, 10:41:53 »
Questa e' una strada complicatissima e molto difficile.
Mi auguro per te che sia seriamente motivata.

Te lo dice un uomo comune che ha gia' affrontato questo percorso circa tre anni fa', con notevolissime difficolta', e che tutt'oggi continua la sua vita tra ostacoli e percorsi difficili.

Insomma, con sincerita', valuta bene tutto, perche' posso tranquillamente dirti che il matrimonio e' un contratto tra una donna ed un uomo, tutto a vantaggio della donna, sopratutto se ti separi... ci si rende conto solo in quest'ultimo caso che gran cazzata commette l'uomo nel 80% dei casi... certo che poi ci sono anche casi in cui e' la donna ad avere ragione, ma sono veramente casi molto rari. 
Un giorno risolverò equazioni di grado superiore a cinque.

Offline legacy

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 5132
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Riflessioni....
« Risposta #2 il: 16 Novembre 2015, 11:28:21 »
sposarsi e' un problema
(meglio convivere)

Offline GabrieleNick

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 200
  • Karma: +4/-0
  • Hi-Tech Bovinator
    • Mostra profilo
    • SEGA Retro Reviews
Re:Riflessioni....
« Risposta #3 il: 16 Novembre 2015, 11:35:28 »
Qualche anno fa ho pensato anche io di separarmi dalla mia compagna. Certo, la situazione è un po' diversa visto che non ci sono pargoli di mezzo, ma ti posso dire come l'ho vissuta: male.

Ho voluto vedere se realmente i miei problemi fossero legati alla sua presenza nella mia vita e se davvero era cosi incomprensiva, castrante e limitante come l'avevo dipinta nella mia testa. La realtà dei fatti invece era ben diversa poiché mi sono reso conto che ogni piccola cosa che facevo per me, in realtà, senza di lei non aveva senso di esistere ed ogni cosa da me creata, in fin dei conti, aveva un vero valore quando in lei scaturiva un sorriso. Molto spesso il problema è non parlarsi, tenersi dentro tutto e non avere il coraggio di fare un passo per avvicinarsi l'un l'altra. Io l'ho fatto ed ora sto bene e, posso dire, che sono dieci meravigliosi anni che mi sopporta e supporta.
Dal Renault Magnum di Lego, all'OxJoy, dall'Amiga 1200 al Bovinator, dal Game Gear custom ai gadget di SEGA Retro Reviews, ti posso garantire che nulla avrebbe senso se non ci fosse il suo sorriso una volta completato.
Pensaci bene, compare mio. Forse la soluzione non è mandare tutto in merda. E soprattutto ricorda chd dubito fortemente che lei non apprezzi ciò che hai o fai. A volte le donne sembrano naziste, ma la realtà è che amano ogni cosa che facciamo.



Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3478
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Riflessioni....
« Risposta #4 il: 16 Novembre 2015, 12:15:25 »
Sto valutando da un pò di giorni una mia eventuale separazione da mia moglie,  questo mi ha portato a riflettere molto, sul mio ruolo di padre

Non saprei cosa dire se non suggerirti di riflettere il più possibile, soprattutto in funzione dei tuoi figli, in particolar modo se piccoli.
Sono brutti momenti, di queste cose me ne sono passate vicine parecchie (amici, parenti, ...), a volte è come dice @GabrieleNick: incomprensioni.
A volte invece il tempo e la vita stessa ci cambiano.

Se non ci fosse più amore tra me e un'eventuale moglie io metterei al primo posto i figli, al secondo posto la mia felicità, al terzo tutto il resto.

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:Riflessioni....
« Risposta #5 il: 16 Novembre 2015, 12:31:54 »
Grazie ragazzi, sono figlio di divorziati quindi so a cosa vi riferite. I miei non si posero il problema è visto co.e l'ho vissuta male io la mia infanzia ripeteva ossessivamente che di figli non ne avrei mai voluti avere, proprio per evitare a lui quello che è accaduto a me. Mio figlio, che adoro, ha una lieve disabilità, questo ci ha portato con il tempo a dimenticare di "noi" e pensare unicamente a lui. Non ci sono più le chiacchierate di un tempo o le "romanticherie". Viviamo la giornata con.ritmi talmente folli che la sera nemmeno ci accorgiamo di esserci addormentati sul divano distrutti. E fingiamo bene l'uno con l'altro che tutto stia andando bene, anche se non si parla più, anche se non ci si avvicina più. Da bravi colleghi di lavoro siamo diventati Uniti come esseri umani per fronteggiare il quotidiano e i suoi bisogni, ma mentire a se stessi alla lunga lo sto trovando difficile e recitare una parte sempre più complesso e contorto.
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Riflessioni....
« Risposta #6 il: 16 Novembre 2015, 15:33:41 »
ha ragione schiumacal nel ricordare che il matrimonio è un contratto... per cui appurato che l'originario sentimento si è spento, e nel caso non ci sia un'altra donna, valuterei razionalmente tutti gli aspetti prima di giungere alla separazione e infine a un divorzio.

Offline GabrieleNick

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 200
  • Karma: +4/-0
  • Hi-Tech Bovinator
    • Mostra profilo
    • SEGA Retro Reviews
Re:Riflessioni....
« Risposta #7 il: 16 Novembre 2015, 16:13:50 »
Compare,
ti faccio un paio di domande.
Tu la ami ancora? Voglio dire, se non ci fosse il pargolo tu staresti ancora bene con lei?
Quando la guardi cosa senti?
Ti dico quello che succede nella vita di ogni giorno e sono sicuro che lo ritroverai. Spesso, la frenesia odierna, ci porta a rinchiuderci in noi stessi a cercare di curare da soli i nostri problemi. Siamo così bravi a mascherare che quasi pretendiamo dalla nostra compagna o compagno che, al solo osserverci, capisca che qualcosa non va. Ci sentiamo, poi, traditi se non ci fa la fatidica domanda o cerchiamo di mascherarla fino all'ultimo alimentando, ahinoi, un sentimento di odio ed additando chi ci sta accanto a fonte di tutti i mali quando, nella realtà, è semplicemente la nostra testa che sta montando tutto e ci stiamo facendo una serie di film e casini inenarrabili.
Il dialogo, la comprensione e soprattutto il capire che in questo mare di merda che è la vita, siamo sulla stessa barca, è una condizione necessaria ed imprescindibile per vivere bene un rapporto ed affrontare questo viaggio terreno. Inoltre, chi ci sta accanto, è il nostro unico alleato.
Facciamo un gioco.
Unisci le mani per le dita ed adesso fai come ti dico.
Il pollice rappresenta i genitori, prendi i pollici e chiudili perché i genitori purtroppo non sono eterni.
L'indice rappresenta i familiari stretti fratelli e sorelli, prendi gli indici e richiudili perché i fratelli e sorelle prenderanno altre strade diverse dalla tua.
Il medio rappresenta i figli, prendi i medi e chiudili perché, un giorno, i figli prenderanno la loro strada.
Il mignolo rappresenta gli amici, prendi i mignoli e chiudili perché gli amici ci sono ma non sempre.
L'anulare rappresenta la tua compagna.. adesso che stai così vedrai che non potri più staccare gli anulari. Perché la tua compagna sarà sempre con te, in ogni momento della tua vita.

Compare, parlane con lei. Affrontate i vostri problemi e non rimuginare. Perché se c'è una persona che ti starà sempre accanto sarà lei.

Se non è tutto perduto, vale la pena combattere.



Offline schiumacal

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 130
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
Re:Riflessioni....
« Risposta #8 il: 17 Novembre 2015, 10:47:56 »
Mo m'incazzo... dunque, se posso permettermi, una eventuale separazione deve essere giustificata da motivazioni serie, e per motivazioni serie intendo: maltrattamenti, oppure ricatti continui sia verbali che psicologici, eventuale tradimento serio che non sia una scappatella perche' tanto quella puo' accadere nella vita, piu' altre cose orribili che ora non mi pervengono...
Tutto il resto, conta poco.
I sentimenti maggiormente, vanno e vengono durante un periodo di vita in comune, quindi se si tratta esclusivamente di quest'ultima cosa e vuoi una soluzione, detta cosi alla buona - prendi la tua compagna, prendi tuo figlio e vi organizzate una bella vacanza a sorpresa, ma una vacanza da divertimento serio e che sia realmente stravagante. Fatto questo, devi fare di tutto per avvicinarti a lei, cioe' litigatevi pure senza avere paura e rendetevi conto magari dopo la litigata, se riuscite a riappacificarvi magari facendo l'amore.
La felicita' di vostro figlio e' sicuramente molto importante, quindi pensa anche a lui. Naturalmente se per la felicita' del figlio si deve soffrire come cani per tutta la vita, non credo ne valga la pena, anche perche' poi porterebbe ad una infelicita' ancora piu' brutta.

Personalmente sono stato costretto a questa decisione perche' dopo soli 6 mesi di matrimonio la mia ex aveva gia' iniziato con il dare fuori di testa ma di brutto proprio. Io l'amavo e lei solo dopo si e' mostrata per quello che era realmente, e sono incazzato a morte con tutti quegli stronzi della sua famiglia che mi hanno tenuto nascosto i suoi reali modi di fare, ma tanto anche loro sono un po' cosi...

Pero' se la tua compagna e' psicologicamente normale, se volete entrambi bene al figlio e se alla fin...fine si tratta solo ed esclusivamente di un allontanamento dettato dalla frenetica vita quotidiana (cosa normale per tutti)... beh!!! Amico mio, a cuore aperto ti dico "Non buttare tutto nel cesso e riprenditi la tua vita compresa la tua compagna e tuo figlio", alla fine basta un sorriso, uno scherzo divertente, e tutto l'amore che pensavi fosse andato via, ritorna piu' grande di prima.

Con affetto...
Un giorno risolverò equazioni di grado superiore a cinque.

Offline GabrieleNick

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 200
  • Karma: +4/-0
  • Hi-Tech Bovinator
    • Mostra profilo
    • SEGA Retro Reviews
Re:Riflessioni....
« Risposta #9 il: 17 Novembre 2015, 13:28:26 »
"Non buttare tutto nel cesso e riprenditi la tua vita compresa la tua compagna e tuo figlio", alla fine basta un sorriso, uno scherzo divertente, e tutto l'amore che pensavi fosse andato via, ritorna piu' grande di prima.

+1



Offline Alanford

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 458
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Riflessioni....
« Risposta #10 il: 17 Novembre 2015, 22:31:31 »
Dal Renault Magnum di Lego, all'OxJoy, dall'Amiga 1200 al Bovinator, dal Game Gear custom ai gadget di SEGA Retro Reviews, ti posso garantire che nulla avrebbe senso se non ci fosse il suo sorriso una volta completato.
Quotone. Come la frase nel film, In to the wild. La felicità è reale solo quando condivisa.

Avrei voluto "finire" PROJECT X, ma penso che fosse umanamente impossibile

Offline evilone

  • Nerd
  • *****
  • Post: 561
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Riflessioni....
« Risposta #11 il: 18 Novembre 2015, 01:03:20 »
Accidenti amico,ci devi stimare parecchio per chiederci un consiglio su un argomento così delicato e personale!La tua situazione poi è forse ancor più delicata visto la presenza di un bimbo disabile...pensaci molto bene,parlatene e trovate una soluzione,con onestà e lealtà.In fin dei conti vi siete amati,giusto?

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:Riflessioni....
« Risposta #12 il: 18 Novembre 2015, 08:55:43 »
Gabriele mi conosce un po' di più sul personale, può confermarvi quanto mi piaccia questa comunità. Ho un carattere chiuso, introverso, difficile che riesca ad aprirmi in confidenze con altre persone, anche per questo non ho molti amici. Da quando ho smesso con la boxe (e il suo giro fantastico di persone che stimavo) il mio carattere è pure peggiorato, ma a 36 anni suonati, con la mente altrove (tra lavoro, precario, pupo, famiglia) non riuscivo più a tenere quei ritmi. Il bimbo non soffre di una disabilità grave, fortunatamente, ma avendo sviluppato una infezione polmonare già nell'utero della madre, soffre alle volte di problemi di respirazione che Unito alla sua iperattività di un 2enne comporta crisi respiratorie. In breve, bisogna controllare che i suoi capricci ed i nostri "no" siano in grado di non farlo andare nel panico perché o vomita oppure c'è il rischio che svenga, tutti a dirci di stare tranquilli, che crescendo con lo sviluppo i polmoni possono recuperare, ma lo stress di certe giornate ci getta nello sconforto.
Adoro mia moglie, ma ultimamente le cose ci stanno sfuggendo di mano, non sembriamo più essere in grado di sostenerci l'uno con l'altra è l'assenza di amicizie vicine con cui aprirsi e/o confortarci si sente, l'assenza di un momento da dedicare a noi, al nostro essere una coppia oltre che una famiglia. Siete i soli con cui ho parlato di questo mio disagio, in famiglia nessuno sa niente dei nostri problemi, perché non voglio generare ulteriori "casini" e creare altri drammi che al momento non servono a nessuno. Perché è necessario alle volte sentirsi dire cose come le vostre per capire e mettere i paletti su decisioni che possono portare pentimento e generare reazioni a catena che non possono fare altro che del male, in primis al mio bambino.
Grazie ragazzi per le vostre parole di supporto e amicizia, le ho apprezzate davvero molto perché so essere sincere.

« Ultima modifica: 18 Novembre 2015, 09:21:18 da GraveyardPoems »
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline GabrieleNick

  • Tech Guru
  • *****
  • Post: 200
  • Karma: +4/-0
  • Hi-Tech Bovinator
    • Mostra profilo
    • SEGA Retro Reviews
Re:Riflessioni....
« Risposta #13 il: 18 Novembre 2015, 11:08:16 »
Gabriele mi conosce un po' di più sul personale, può confermarvi quanto mi piaccia questa comunità. Ho un carattere chiuso, introverso, difficile che riesca ad aprirmi in confidenze con altre persone, anche per questo non ho molti amici. Da quando ho smesso con la boxe (e il suo giro fantastico di persone che stimavo) il mio carattere è pure peggiorato, ma a 36 anni suonati, con la mente altrove (tra lavoro, precario, pupo, famiglia) non riuscivo più a tenere quei ritmi. Il bimbo non soffre di una disabilità grave, fortunatamente, ma avendo sviluppato una infezione polmonare già nell'utero della madre, soffre alle volte di problemi di respirazione che Unito alla sua iperattività di un 2enne comporta crisi respiratorie. In breve, bisogna controllare che i suoi capricci ed i nostri "no" siano in grado di non farlo andare nel panico perché o vomita oppure c'è il rischio che svenga, tutti a dirci di stare tranquilli, che crescendo con lo sviluppo i polmoni possono recuperare, ma lo stress di certe giornate ci getta nello sconforto.
Adoro mia moglie, ma ultimamente le cose ci stanno sfuggendo di mano, non sembriamo più essere in grado di sostenerci l'uno con l'altra è l'assenza di amicizie vicine con cui aprirsi e/o confortarci si sente, l'assenza di un momento da dedicare a noi, al nostro essere una coppia oltre che una famiglia. Siete i soli con cui ho parlato di questo mio disagio, in famiglia nessuno sa niente dei nostri problemi, perché non voglio generare ulteriori "casini" e creare altri drammi che al momento non servono a nessuno. Perché è necessario alle volte sentirsi dire cose come le vostre per capire e mettere i paletti su decisioni che possono portare pentimento e generare reazioni a catena che non possono fare altro che del male, in primis al mio bambino.
Grazie ragazzi per le vostre parole di supporto e amicizia, le ho apprezzate davvero molto perché so essere sincere.

Visto che ti conosco e, premettendo che sai il bene che ti voglio, sappi che sei una testa di cazzo;D
Quando vuoi alza il telefono e chiamami!



Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:Riflessioni....
« Risposta #14 il: 21 Novembre 2015, 08:26:29 »
Grazie Gabriele, prima o poi Devo fare una calata nella capitale a stringerti la mano personalmente. ti stimo fratello :)
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Tags: