Autore Topic: Goldrake contro i Vegani!  (Letto 15931 volte)

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #30 il: 11 Dicembre 2014, 19:53:52 »
Vado fuori dal comune con la scrofa a protestare?

E' stato gia' fatto un anno e mezzo fa.
 

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #31 il: 11 Dicembre 2014, 20:07:47 »
non vedo il nesso tra animali e insetti, anche perché la differenza non è questione di taglia ed è insegnata alle elementari :D
Non è propriamente ovvio che gli animali non si devono maltrattare, altrimenti non esisterebbero leggi in tal senso, queste sono la conquista di una civiltà che come detto, mostrandosi maggiormente sensibile ai nostri coinquilini del pianeta, può dirsi più evoluta rispetto a un tempo. Se si può fare qualcosina in più e mantenere un'etica per tutto ciò che prevede il sacrificio di cavie, mi sembra giusto. Un'animalista ha il dovere di ricordarlo e vigilare... oltre che il diritto di farlo.

Ad esempio, Tomas Edison per dimostrare la pericolosità della corrente alternata prese un elefante da un circo e lo sacrificò pubblicamente, oggi questo non sarebbe possibile perché siamo una civiltà più evoluta.

Poi hai ragione, la crudeltà contro gli animali solitamente si manifesta in tenerà età e viene prontamente sedata dall'educazione. Chi continua a manifestare questo fenomeno non di rado sfocia in qualche grave psicopatologia.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #32 il: 11 Dicembre 2014, 20:45:56 »
non vedo il nesso tra animali e insetti, anche perché la differenza non è questione di taglia ed è insegnata alle elementari :D
quindi, tolti gli insetti, una beccaccia vale come un rinoceronte?
:P

Poi hai ragione, la crudeltà contro gli animali solitamente si manifesta in tenerà età e viene prontamente sedata dall'educazione. Chi continua a manifestare questo fenomeno non di rado sfocia in qualche grave psicopatologia.
E quella di godere della morte di un cacciatore in quanto assassino come la chiami compare se non "grave patologia"?
Perché siamo già arrivati a questo punto eh... E vedi che non è uno stronzo al bar ma il primo rappresentante italiano degli animalisti che fa dichiarazioni pubbliche su un quotidiano nazionale:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/18/diego-moltrer-morto-segretario-partito-animalista-infame-sai/1218831/

 :-\
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #33 il: 11 Dicembre 2014, 21:20:31 »
beh si potrebbe non essere del tutto a posto il tizio, indipendentemente dalle eventuali responsabilità del defunto nel caso dell'orsa, anche perché dire  a un morto che ora sa cosa significa morire... è roba da persona disturbata!

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #34 il: 11 Dicembre 2014, 21:34:22 »
In questo caso, come in tanti altri, quello che disturba e' la facilita' con cui si raggiunge l'estrema polarizzazione delle idee e opinioni che facilmente si trasformano in ideologie da culto.

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #35 il: 11 Dicembre 2014, 21:43:52 »
bah io non credo che chi ama gli animali più delle persone sia automaticamente un nazista...
Mai affermato questo. Sono gli animalari il problema, col loro ipersettarismo religioso.
Citazione
ed è giusto che una civiltà evoluta abbia sviluppato una maggiore sensibilità nei confronti delle altre forme di vita del pianeta. Tuttavia alcune posizioni estremiste degli animalisti sono insostenibili, in primis quella sulla sperimentazione animale visto che chiunque per non soffrire, e in casi limite anche per sopravvivere, non disdegna di ricorrere a tutte le cure esistenti e possibili, inevitabilmente in origine testate sugli animali. Anche coloro che rifiutano  le soluzioni farmaceutiche per metodi alternativi, probabilmente da piccoli sono stati curati da qualche malattia magari considerata banale... ma solo grazie alla medicina. Non ci sono malattie banali... ognuna se trascurata può divenire potenzialmente mortale senza cure.
Esattamente. I nazimalari sono assolutamente contro l'abolizione della sperimentazione animale, e propagandano assurde teorie che se ne potrebbe fare a meno, arrivando a "citare" (inventare) presunti studi, che poi si rivelano scritti di attivisti che NON sono scienziati. Arrivano a sostenere che la sperimentazione si può benissimo fare direttamente sugli uomini, e "consigliano" (!) ai ricercatori di fare da cavia (!!).

Ovviamente si guardano bene dal NON usufruire dei risultati della ricerca scientifica, che è quasi del tutto basata proprio sulla sperimentazione animale.

E non disdegnano nemmeno la derattizzazione, ad esempio, dove milioni di topi vengono sterminati nelle grandi città.

La coerenza, insomma, non sanno dove stia di casa.

Comunque non sarebbero nemmeno un problema se tenessero per loro le balle che raccontano, ma soprattutto se non mettessero in atto azioni violente e autentici crimini. Ciò che mi fa più rabbia è il motivo per cui non vengano processati per direttissima in questi casi, e buttati in carcere a marcire.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #36 il: 12 Dicembre 2014, 04:51:05 »
madò l'olio di Allanon che roba smodata... :o
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #37 il: 12 Dicembre 2014, 11:44:24 »
bah io non credo che chi ama gli animali più delle persone sia automaticamente un nazista...
Mai affermato questo. Sono gli animalari il problema, col loro ipersettarismo religioso.
Citazione
ed è giusto che una civiltà evoluta abbia sviluppato una maggiore sensibilità nei confronti delle altre forme di vita del pianeta. Tuttavia alcune posizioni estremiste degli animalisti sono insostenibili, in primis quella sulla sperimentazione animale visto che chiunque per non soffrire, e in casi limite anche per sopravvivere, non disdegna di ricorrere a tutte le cure esistenti e possibili, inevitabilmente in origine testate sugli animali. Anche coloro che rifiutano  le soluzioni farmaceutiche per metodi alternativi, probabilmente da piccoli sono stati curati da qualche malattia magari considerata banale... ma solo grazie alla medicina. Non ci sono malattie banali... ognuna se trascurata può divenire potenzialmente mortale senza cure.
Esattamente. I nazimalari sono assolutamente contro l'abolizione della sperimentazione animale, e propagandano assurde teorie che se ne potrebbe fare a meno, arrivando a "citare" (inventare) presunti studi, che poi si rivelano scritti di attivisti che NON sono scienziati. Arrivano a sostenere che la sperimentazione si può benissimo fare direttamente sugli uomini, e "consigliano" (!) ai ricercatori di fare da cavia (!!).

Ovviamente si guardano bene dal NON usufruire dei risultati della ricerca scientifica, che è quasi del tutto basata proprio sulla sperimentazione animale.

E non disdegnano nemmeno la derattizzazione, ad esempio, dove milioni di topi vengono sterminati nelle grandi città.

La coerenza, insomma, non sanno dove stia di casa.

Comunque non sarebbero nemmeno un problema se tenessero per loro le balle che raccontano, ma soprattutto se non mettessero in atto azioni violente e autentici crimini. Ciò che mi fa più rabbia è il motivo per cui non vengano processati per direttissima in questi casi, e buttati in carcere a marcire.

 anche nel caso una persona si dimostrasse meno sensibile per le sofferenze umane rispetto a quelle animali, ancora ancora sarebbe libero di farlo... fermo restando che l'estrema e totale mancanza di empatia verso i propri simili (anche quelli odiati) può essere segnale di allarme per un problema o disordine psichico. L'ho già detto quando qualcuno ha trollato sulla sofferenza di una persona che stava male per la perdita di un amico/animale.

Comunque a  questi nazimalari, o quelli che sostengono che la sperimentazione animale sia inutile, chiederei davvero un resoconto delle piccole malattie curate nel corso della vita prima della conversione al veganismo...

che so, otite a 8 anni? (cura due settimane di antibiotici). A quest'ora tu vegano senza sperimentazione animale saresti mezzo sordo e parzialmente invalido.
Brucellosi, tifo, paratifo, salmonellosi (non certo malattie da terzo mondo, basta del cibo avariato in una mensa scolastica - cura un mese di antibiotici), a quest'ora se vivo.. avresti il sistema epatico seriamente compromesso.
Ma anche cose più banali, ginocchi sbucciati e ferite di una certa profondità infettate, scottature di secondo grado, complicazioni di malattie infantili e influenze, l'elenco è sterminato senza neanche doversi avvicinare a guai più seri...

Poi ci sono i casi estremi, sapevo di una conoscente vegana che rifiutava la chemio come qualcosa di peggiore del male che le era capitato.
Ebbene anche se non direttamente io ho visto un po' cosa c'è nelle sale di attesa per tali terapie  (quelle specifiche per i tumori del sangue, i linfomi), tanti giovanissimi, specie ragazzine, che con un foulard in testa e un libro in mano stavano li a "lottare" per la sopravvivenza, o comunque per avere più chance di godersi una vita normale, visto che oggi tutta una serie di tumori non letali è possibile persino curarli.

Pazienza per le scie chimiche e lo sbarco sulla luna, però le campagne pseudo scientifiche contro la medicina ufficiale dovrebbero essere sottratte alla libertà di espressione e inquadrate come forma di reato. Se uno non vuole curarsi è libero di farlo, ma non può disinformare e indurre in errore altre persone.


Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #38 il: 12 Dicembre 2014, 11:49:18 »
eh ma lo vedi che ti fanno inRazzare anche a te? ::)
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #39 il: 12 Dicembre 2014, 12:28:43 »
Quando escono e di parecchio dal seminato si  ::)

Per il resto non ho nulla contro gli animalisti  e alcune cose le condivido.
Mangio carne, penso che nella catena alimentare non sia necessario né utile mangiare animali carnivori, ci sono animali che da millenni svolgono una precisa funzione accanto all'uomo e non debbano essere uccisi e mangiati: cani, gatti, cavalli. E' naturale avere una maggiore empatia per le specie a noi affini, mammiferi e primati, o animali dall'intelligenza più spiccata (però i suini non so perché escono da questo principio). La faccenda dell'Orsa poteva essere gestita meglio ed ha qualche punto oscuro. Sinceramente se a pasqua mi presentano l'agnello me lo mangio... più che evitare il massacro di agnelli, eliminerei direttamente la festa religiosa e la religione stessa.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #40 il: 12 Dicembre 2014, 12:48:26 »
Quando escono e di parecchio dal seminato si  ::)

Per il resto non ho nulla contro gli animalisti  e alcune cose le condivido...
Io conosco solo il limbaccio e un altro che non rompono mai le balle pur essendo vegetariananimalisti. Tutti gli altri che ho conosciuto m'è sembrato avessero problemi seri..

Anche a me piacciono gli animali, una volta ho infilato pure il dito nel naso al diavolo della Tasmania in segno di affetto ma lui, invece, voleva mangiarmi le dita!
Si vede il diavolo della Tasmania non è "umanista"... :P

Però ho sempre visto cose come la caccia, la pesca e pure la corrida come belle cose, da piccolo andavo al circo e mi piaceva e ogni volta che vado in una città con lo zoo, è la mia prima tappa... Se lo scrivo su fb mi tirano i nomi... :-\
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Limbaccio

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 281
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #41 il: 12 Dicembre 2014, 19:28:20 »
In questo senso, sono proprio uno dei più "brutti" che conosco perché per me un animale lo potresti torturare anche come antistress o sodomizzarlo con un palo della luce se ti fa piacere, cavargli gli occhi e giocarci a ping pong o farci ciò che ti pare: magari penserei che sei un bel po' deviato ma non mi farei nessun problema al mondo...

Questa cosa per me è aberrante...cioè se tu vedi uno per strada che sta torturando a morte un cane, non fai niente per fermarlo? Cioè pensi che questo tizio abbia il diritto di disporre della vita di un animale per suo diletto e quindi lo lasci fare, magari anche divertito? No, dai, io non posso crederci...

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #42 il: 12 Dicembre 2014, 19:43:52 »
In questo senso, sono proprio uno dei più "brutti" che conosco perché per me un animale lo potresti torturare anche come antistress o sodomizzarlo con un palo della luce se ti fa piacere, cavargli gli occhi e giocarci a ping pong o farci ciò che ti pare: magari penserei che sei un bel po' deviato ma non mi farei nessun problema al mondo...

Questa cosa per me è aberrante...cioè se tu vedi uno per strada che sta torturando a morte un cane, non fai niente per fermarlo? Cioè pensi che questo tizio abbia il diritto di disporre della vita di un animale per suo diletto e quindi lo lasci fare, magari anche divertito? No, dai, io non posso crederci...

Questa cosa credo che il mio cervello l'abbia censurata... proprio non sapevo che fosse stata scritta pur avendo letto il post  :o



Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #43 il: 12 Dicembre 2014, 20:23:09 »
Dal mio punto di vista l'uomo e' un essere schifoso e fatto male... Nel senso che per vivere si ciba di.altri esseri viventi e li ammazza... Cosi' come fanno gli animali stessi.... Il mio non e' un discorso moralista, perche' la carne la mangio e mi piace anche parecchio, ma cio' non toglie che considero l'essere umano come qualcosa di imperfetto allo stato puro (o fatto con il c..lo se preferite  ;D)... Ma non e' colpa sua in quanto e' stato creato cosi' dai tempi dei tempi.... Cio' non toglie che dalla sua nascita a quando forma il suo carattere e le sue idee fara' delle scelte che lo porteranno a ripudiare qualcosa che ha nella sua indole o meno (daltronde non tutti siamo uguali).... Il fatto e' che ormai gli animali sembrano piu' importanti delle persone, ma per me un animale per quanto gli possa volere bene non lo considerero' mai come una persona.... Ci sono persone invece che le ritengono alla pari dell'uomo , o anche meglio, perche' ad esempio un cane ti da affetto e non ti tradisce come per esempio puo' fare una persona. Ma il rapporto che uno ha con un essere umano ed un porcellino d'india e' totalmente diverso.... Per me ci sono due pesi e due misure sull'importanza della vita di una persona rispetto a quella di un animale.
Tutto questo discorso nel rispetto di chiunque ami gli animali al massimo e li  consideri come membri della propria famiglia, ma penso che chiunque di questi se da una torre dovesse buttare giu' una persona cara o un animale , per salvare uno di essi, beh butterebbe giu' l'animale! E se un animalista non lo farebbe, beh penso che avrebbe dei seri problemi e forse sarebbe stato meglio se fosse nato animale e non uomo...
« Ultima modifica: 12 Dicembre 2014, 20:32:09 da GRENDIZER »

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Goldrake contro i Vegani!
« Risposta #44 il: 12 Dicembre 2014, 20:32:47 »
imho la questione si semplifica con la razionalità... l'uomo non è stato creato, non ha un anima, cosa che ad esempio la religione nega agli animali. Però l'uomo ha "creato" i concetti di bene, male ed etica, l'animale per quanto sanguinario e cruento possa essere, non è mai malvagio, qualsiasi cosa faccia, anche una scimmia impazzita che cava gli occhi a un'altra scimmia. L'uomo che ha conquistato l'intero pianeta e che ormai è figlio di una civiltà di diverse migliaia di anni dalla sterminata cultura scritta e tramandata, ha semplicemente il dovere di nuocere il meno possibile alle altre "creature", specie quelle selvagge e libere. Perché è in grado di farlo e perché deve cercare di arrecare meno danno possibile nel luogo dove è costretto a esistere senza alcuna possibilità di fuga, né ora e probabilmente neanche per i prossimi secoli.

Tags: