Autore Topic: Allarme Onu sul clima: "Gas serra ai massimi da 800mila anni, resta poco tempo"  (Letto 8176 volte)

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Scusa eh, ma che il clima stia cambiando a causa dell'aumento del co2 nell'atmosfera, che e' conseguenza dell'inquinamento etc.. Non e' che e' una str...ta (torno a censurami haha) campata in aria per chissa' quale ideologismo ambientalistico , ci sono studi scientifici al riguardo ed oltre a cio' i risultati li stiamo vedendo in maniera esagerata in paesi come gli usa dove alluvioni trombe d'aria e cataclismi vari abbondano ogni anno in maniera terrificante... I residui di queste situazioni ce li ritroviamo anche noi in italia, con alluvioni e trombe d'aria che si presentano sempre piu' frequentemente... Le conseguenze dell'inquinamento di colossi come cina,usa ed india in primis, iniziamo a beccarcele pure noi... Forse e' il caso che questi paesi si sveglino, anche perche' i primi a subirne le conseguenze sono loro...
Ok, ok... L'operato dell'uomo aumenta il co2, cosa che in parte comporta questo, che in parte comporta quell'altro, che forse provoca dell'altro e via discorrendo.
Poi altri studi, mica baubaumiciomicio, "dimostrerebbero" che gran parte dell'effetto serra è provocato dalle scorregge delle vacche (l'articolo a cui fa riferimento nonefonow è questo: http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/clima/2014/07/17/ambientegas-effetto-serra74-emissioni-provocato-da-bovini_2ea3258f-4a72-48e0-8716-1bee5ed9b58c.html).
Senz'altro, poi, ci sono studi che dicono tutto e il contrario di tutto e, in ogni caso, nessuno ha mai dimostrato senza dubbio che dal buco del culo di un bove o dal tubo di scappamento del Dodge Ram di GabrieleNick si possa arrivare ai tifoni, terremoti e maremoti che spazzeranno via l'umanità tra qualche centinaio di anni. Queste conclusioni le tirano i WWeffi, i Greenpezzi e robe così perché gli fa comodo; le dimostrazioni scientifiche si fermano al fatto che cresce il co2.
Quindi, per quanto possa valere, per me son tutte Razzate atte solo a dare qualcosa di cui parlare a tavola agli ambientalisti. ;)

Detto ciò, io sono una delle persone che, nell'intero occidente, inquina meno in assoluto: non ho l'auto, non ho un allevamento di mucche, non ho un'industria e mi faccio la barba 4 volte l'anno.
Quindi la colpa è tutta vostra! Brutti bastardi che distruggete il mio mondo tra 1000 anni!
:P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P

Daiiiii, il clima cambia per millemiliardi di ragioni naturali così come per esse è sempre e costantemente cambiato. L'uomo è una caccoletta, cosa vuoi mai che sposti?
Sennò c'erano ancora i dinosauri e le libellule giganti. ::)
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Io la paginetta fb l'avevo fatta ma non trovo nessuno che la vuole amministrare...  :(

https://www.facebook.com/goldrakecontroivegani
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Scusa eh, ma che il clima stia cambiando a causa dell'aumento del co2 nell'atmosfera, che e' conseguenza dell'inquinamento etc.. Non e' che e' una str...ta (torno a censurami haha) campata in aria per chissa' quale ideologismo ambientalistico , ci sono studi scientifici al riguardo ed oltre a cio' i risultati li stiamo vedendo in maniera esagerata in paesi come gli usa dove alluvioni trombe d'aria e cataclismi vari abbondano ogni anno in maniera terrificante... I residui di queste situazioni ce li ritroviamo anche noi in italia, con alluvioni e trombe d'aria che si presentano sempre piu' frequentemente... Le conseguenze dell'inquinamento di colossi come cina,usa ed india in primis, iniziamo a beccarcele pure noi... Forse e' il caso che questi paesi si sveglino, anche perche' i primi a subirne le conseguenze sono loro...
Ok, ok... L'operato dell'uomo aumenta il co2, cosa che in parte comporta questo, che in parte comporta quell'altro, che forse provoca dell'altro e via discorrendo.
Poi altri studi, mica baubaumiciomicio, "dimostrerebbero" che gran parte dell'effetto serra è provocato dalle scorregge delle vacche (l'articolo a cui fa riferimento nonefonow è questo: http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/clima/2014/07/17/ambientegas-effetto-serra74-emissioni-provocato-da-bovini_2ea3258f-4a72-48e0-8716-1bee5ed9b58c.html).
Senz'altro, poi, ci sono studi che dicono tutto e il contrario di tutto e, in ogni caso, nessuno ha mai dimostrato senza dubbio che dal buco del culo di un bove o dal tubo di scappamento del Dodge Ram di GabrieleNick si possa arrivare ai tifoni, terremoti e maremoti che spazzeranno via l'umanità tra qualche centinaio di anni. Queste conclusioni le tirano i WWeffi, i Greenpezzi e robe così perché gli fa comodo; le dimostrazioni scientifiche si fermano al fatto che cresce il co2.
Quindi, per quanto possa valere, per me son tutte Razzate atte solo a dare qualcosa di cui parlare a tavola agli ambientalisti. ;)

Detto ciò, io sono una delle persone che, nell'intero occidente, inquina meno in assoluto: non ho l'auto, non ho un allevamento di mucche, non ho un'industria e mi faccio la barba 4 volte l'anno.
Quindi la colpa è tutta vostra! Brutti bastardi che distruggete il mio mondo tra 1000 anni!
:P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P

Daiiiii, il clima cambia per millemiliardi di ragioni naturali così come per esse è sempre e costantemente cambiato. L'uomo è una caccoletta, cosa vuoi mai che sposti?
Sennò c'erano ancora i dinosauri e le libellule giganti. ::)
Tratto dall'articolo.citato in prima pagina:

"a lanciare l'ennesimo grido d'allarme è il rapporto finale del Gruppo di esperti sui cambiamenti climatici dell'Onu (Ipcc), sintesi di tre precedenti report pubblicati nei mesi scorsi. Un documento presentato a Copenaghen che racchiude sette anni di lavoro di migliaia di scienziati di oltre 190 Paesi di tutto il mondo ed ha ottenuto l'approvazione dei governi."

Ed ho detto tutto... Poi per carita' se per te va tutto bene cosi' e sono solo "complotti dei verdi" ... Ognuno la pensi come vuole ;)

Riguardo i bovini il 10% lo riduciamo al 5%, mangiandoceli hahaha

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1979
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Allora è colpa dei vegani ;D ;D ;D

Se i Vegani sono quelli cha abitano a Las Vegas, certo di sicuro.  La' c'hanno dei piatti con bistecconi e patate fritte e boccali di birra stile Tex Willer.  Tra l'altro a poco prezzo.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Tratto dall'articolo.citato in prima pagina:

"a lanciare l'ennesimo grido d'allarme è il rapporto finale del Gruppo di esperti sui cambiamenti climatici dell'Onu (Ipcc), sintesi di tre precedenti report pubblicati nei mesi scorsi. Un documento presentato a Copenaghen che racchiude sette anni di lavoro di migliaia di scienziati di oltre 190 Paesi di tutto il mondo ed ha ottenuto l'approvazione dei governi."

Ed ho detto tutto... Poi per carita' se per te va tutto bene cosi' e sono solo "complotti dei verdi" ... Ognuno la pensi come vuole ;)

Riguardo i bovini il 10% lo riduciamo al 5%, mangiandoceli hahaha
Sì ma, sempre dall'articolo:
1) "gli esperti" mi ricorda un po' "The Expendables";
2) le rilevazioni relative al riscaldamento globale, e questo è un fatto che viene segnalato ormai da diversi anni, vengono fatte sempre nelle città e mai lontano dai poli industriali;
3) leggo chiaramente "Per il Wwf Italia il rapporto "ci dice che noi siamo la causa dei cambiamenti climatici e che la nostra dipendenza dai combustibili fossili è di gran lunga la principale fonte di inquinamento che sta cambiando il nostro clima..."". E se lo dice il WWF, allora è una razzata.

Ma cosa devo prender per buono io? Che stiamo distruggendo il mondo? Ma manco per idea!
Almeno non prima di inventare il cannone a onde moventi o la Morte Nera di Guerre Stellari... :P

Posso confutare le affermazioni di lucommodore.. ed in particolare quella dove asserisce di essere uno degli occidentali che consuma di meno:
ha il culo scatalizzato™
;D ;D ;D
Non ti permettere!
Tu non hai idea di quanto ho speso io per il megaimpianto che mi hanno costruito intorno all'ano!
E ci cambio il filtro da 3 tonnellate ogni mese (quello vecchio lo tiro nell'oceano che se lo mangiano i tonni pinne gialle)...
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Ecco il perché di quel sapore cosi fruttato dei pinne gialle ;D
ne vanno ghiotti! ;D
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1833
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Allora è colpa dei vegani ;D ;D ;D

Se i Vegani sono quelli cha abitano a Las Vegas, certo di sicuro.  La' c'hanno dei piatti con bistecconi e patate fritte e boccali di birra stile Tex Willer.  Tra l'altro a poco prezzo.

Hoy nonefonow, lo fanno ancora lo special con la T-Bone a $10 nel ristorante dentro il Riviera? :9
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline Z80Fan

  • Administrator
  • Guru
  • *****
  • Post: 1671
  • Karma: +13/-2
    • Mostra profilo
    • http://z80fan.altervista.org
Ok, ok... L'operato dell'uomo aumenta il co2, cosa che in parte comporta questo, che in parte comporta quell'altro, che forse provoca dell'altro e via discorrendo.
Poi altri studi, mica baubaumiciomicio, "dimostrerebbero" che gran parte dell'effetto serra è provocato dalle scorregge delle vacche (l'articolo a cui fa riferimento nonefonow è questo: http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/clima/2014/07/17/ambientegas-effetto-serra74-emissioni-provocato-da-bovini_2ea3258f-4a72-48e0-8716-1bee5ed9b58c.html).
Senz'altro, poi, ci sono studi che dicono tutto e il contrario di tutto e, in ogni caso, nessuno ha mai dimostrato senza dubbio che dal buco del culo di un bove o dal tubo di scappamento del Dodge Ram di GabrieleNick si possa arrivare ai tifoni, terremoti e maremoti che spazzeranno via l'umanità tra qualche centinaio di anni. Queste conclusioni le tirano i WWeffi, i Greenpezzi e robe così perché gli fa comodo; le dimostrazioni scientifiche si fermano al fatto che cresce il co2.
Quindi, per quanto possa valere, per me son tutte Razzate atte solo a dare qualcosa di cui parlare a tavola agli ambientalisti. ;)

Daiiiii, il clima cambia per millemiliardi di ragioni naturali così come per esse è sempre e costantemente cambiato. L'uomo è una caccoletta, cosa vuoi mai che sposti?
Sennò c'erano ancora i dinosauri e le libellule giganti. ::)

Va bene scherzare, ma ora non diciamo stronzate: la stragrande maggioranza della comunità scientifica (97% e passa) è d'accordo che il riscaldamento globale esiste ed è causato dall'uomo, e che questo stia comportando modifiche al clima.

Qua non stiamo parlando di ambientalisti o boiate, ma dei VERI scienziati che son dietro da più di un secolo a misurare e analizzare ogni pezzettino di terra (e, da metà '900, anche guardando dallo spazio), e si giunge sempre a una conclusione: la temperatura globale sta aumentando molto più velocemente di quanto si dovrebbe osservare, la frequenza di grandi disastri climatici aumenta e le attività umane stanno inserendo nell'atmosfera tutta la CO2 che milioni di anni fa è stata intrappolata nel terreno e nei minerali.

Queste non sono opinioni, sono fatti oramai verificati senza ombra di dubbio, c'è poco da essere scettici o fare i sapientoni a dire "tanto noi omini siamo piccini picciò cosa vuoi che gli facciamo al mondo, gli scienziati son tutti pagati per dire 'ste cose".

Un link a caso da cui iniziare: http://climate.nasa.gov/evidence/


Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
@Z80Fan
Ora però non sarai tu che mi prendi troppo sul serio? :o
Ma l'hai letto con che tono scrivo? E mi dai del sapientone? Davvero? ;)
Non preoccuparti compare: adesso radiamo al suolo la Cina,  ci prendiamo le macchinine elettriche, mettiamo un tappo nel culo delle vacche e risolto il problema!  8)
:P

Ad ogni modo, se vogliamo proprio fare i serioni per forza (lo faccio per te), non tutta la comunità scientifica è d'accordo con quanto riporti. Puoi trovare più di qualcosa su web a riguardo, in 20 secondi io ho trovato questi link ma ce ne saranno 1000 altri:
- http://globalwarming.altervista.org/cause.htm
- http://www.scienze-naturali.com/riscaldamento-globale-naturale/6923
- http://www.meteorete.it/globalwarming/riscaldamento_globale-w.htm

Dal primo riporto un grafico e relativa didascalia:

Variazione della temperatura globale (in rosso) e dell'anidride carbonica presente nell'atmosfera (in blu) negli ultimi 1000 anni. La causalità non è da tutti ritenuta provata, ma si notano delle somiglianze fra le due curve, soprattutto nell'ultimo secolo.


Dal terzo riporto:
L'IPCC ha inoltre concluso che «la maggior parte dell'incremento osservato delle temperature medie globali a partire dalla metà del XX secolo è molto probabilmente da attribuire all'incremento osservato delle concentrazioni di gas serra antropogenici»[3][4] attraverso un aumento dell'effetto serra. Viceversa i fenomeni naturali come le fluttuazioni solari e l'attività vulcanica hanno contribuito marginalmente al riscaldamento nell'arco di tempo che intercorre tra il periodo pre-industriale e il 1950 e hanno causato un lieve effetto di raffreddamento nel periodo dal 1950 all'ultima decade del XX secolo[5][6].
Queste conclusioni sono state supportate da almeno 30 associazioni e accademie scientifiche[7], tra cui tutte le accademie nazionali della scienza dei paesi del G8[8][9][10]. Attualmente il dibattito è comunque ancora aperto all'interno della comunità scientifica dove diversi scienziati[11] si sono opposti a questa interpretazione dei dati climatici attualmente disponibili[12], sebbene la grande maggioranza di coloro che si occupano di mutamenti climatici siano in accordo con le conclusioni principali dell'IPCC[13][14].


Quindi la piena sicurezza al 100% sull'uomo-che-distrugge-il-mondo non c'è affatto al 100% e molti pensano che le variazioni climatiche siano dovute all'attività solare e ai movimenti millenari della Terra.
A me, semplicemente, questo basta per considerare la questione con una certa leggerezza ché, in 38 anni suonati, troppi ne ho visti di allarmismi inutili tra pandemie, calendari maya, ecceteramila.
E non credo vi sia nulla di male in questo perché non sto contestando il fatto che 2+2 faccia 4 (o gabola multipla :P ).
Senza voler offendere nessuno e senza voler imporre un modo di pensare a nessuno.  ;)
« Ultima modifica: 07 Novembre 2014, 02:13:49 da lucommodore »
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Tratto dal tuo primo link

I fattori che influenzano il clima e, quindi, anche la temperatura, sono molteplici e non è semplice quantificare la loro parte di responsabilità nel riscaldamento globale. Comunque la maggior parte degli scienziati è concorde nel ritenere l'attività umana la causa principale dell'aumento dell'effetto serra responsabile del riscaldamento globale.

........

In pratica, è l'aumento dei gas serra a determinare il riscaldamento globale, ma le cause del loro aumento sono molteplici e sono sia umani che naturali.
In sintesi, i principali fattori umani che incidono sul riscaldamento globale sono:
– incremento della popolazione;
– aumento del consumo dei combustibili fossili (petrolio, carbone, gas);
– agricoltura e allevamento intensivo;
– deforestazione.
Mentre i fattori naturali sono:
– il surriscaldamento degli oceani;
– l'attività solare.
Anche la decomposizione di piante ed animali morti o la normale attività geotermica dei vulcani emettono enormi quantità di gas serra, ma in questi casi si tratta di emissioni costanti o in lentissima evoluzione (dell'ordine di migliaia o milioni di anni) e per questo non ritenute problematiche.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
@Grendizer
eh ma lo vedi che, in ogni caso, nessuno se la sente di dichiarare una veirtà assoluta?
Io l'ho capito che una maggioranza di studiosi è concorde sul fatto che l'attività antropica incida moltissimo nel riscaldamento globale ma, ogni volta, trovo scritte frasi al condizionale e ipotesi; mai una sicurezza assoluta.
Ora, da bravo ignorante, o mi si danno le cose per certe o resto scettico, specialmente sulle ipotesi di catastrofi naturali: non riescono manco a prevedere che tempo farà domani e dovrei prendere per buone le ipotesi che dicono che si distrugge il mondo? ::)
Ciò che si capisce è solo che c'è un problema, quindi sicuramente sarà bene fare qualcosa per arginarlo o limitarlo ma da qui a pensare all'uomo-distruggitore-di-mondi, imho, ce ne passa...

Regà.. non so se è stato il polpettone con i funghi di ieri sera ma credo proprio che oggi debbo adottare un catalizzatore ;D
Bastardo che distruggi il mio pianeta! >:(
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
@Lucommodore

Se su 100 studiosi, 97 dicono a e 3 dicono b, io credo ad a, non a b......  Ci sara' sempre qualcuno che si oppone a qualunque cosa, anche se verificata... Quello che si capisce e' che c'e' un problema e la.causa principale e' l'aumento di co2.nell'atmosfera e la causa di questo e' al 80-90% dell'uomo... Ma fosse.anche del 60%, e' una cosa che va risolta, perche' la terra ci si sta rivoltando contro... Ma le vedi quante alluvioni in italia??? Gli studiosi dicono addirittura che se non si fara qualcosa.a.breve , non si potra' tornare piu' indietro ed anche se uno avesse dei dubbi, forse e' il caso di adoperarsi in merito per evitare il punto di non ritorno.
Poi sei libero di pensarla.come.credi ovviamente.Anche perche' difficilmente cambi idea  ;D

Offline Z80Fan

  • Administrator
  • Guru
  • *****
  • Post: 1671
  • Karma: +13/-2
    • Mostra profilo
    • http://z80fan.altervista.org
@Z80Fan
Ora però non sarai tu che mi prendi troppo sul serio? :o
Ma l'hai letto con che tono scrivo? E mi dai del sapientone? Davvero? ;)
Sarò sensibile a queste cose, perchè ne ho veramente vista fin troppa di gente che ignora risultati scientifici affermati con la scusa che "ma tanto è ovvio che non è così".

Citazione
Attualmente il dibattito è comunque ancora aperto all'interno della comunità scientifica dove diversi scienziati[11] si sono opposti a questa interpretazione dei dati climatici attualmente disponibili[12], sebbene la grande maggioranza di coloro che si occupano di mutamenti climatici siano in accordo con le conclusioni principali dell'IPCC[13][14].
Non so se ti sei accorto, ma quella pagina è una copia della relativa pagina di Wikipedia (a meno di CSS), e sai qual'è il rischio a basarsi su Wikipedia... (specialmente quella italiana; per questo oramai se devo guardare qualcosa vado su quella inglese).
Cmq la nota [11] punta a un documento del senato americano che presenta delle citazioni da varie scienziati (probabilmente anche fuori contesto); quindi è un documento di opinioni e non una ricerca scientifica. La nota [12] è una pagina inesistente.
Se vai nella pagina corrente, quei due link son stati rimossi e anche il testo dell'articolo è stato modificato.

Citazione
Quindi la piena sicurezza al 100% sull'uomo-che-distrugge-il-mondo non c'è affatto al 100% e molti pensano che le variazioni climatiche siano dovute all'attività solare e ai movimenti millenari della Terra.
eh ma lo vedi che, in ogni caso, nessuno se la sente di dichiarare una veirtà assoluta?
Io l'ho capito che una maggioranza di studiosi è concorde sul fatto che l'attività antropica incida moltissimo nel riscaldamento globale ma, ogni volta, trovo scritte frasi al condizionale e ipotesi; mai una sicurezza assoluta.
Nella scienza non ci può mai essere la sicurezza al 100%, solo la gente non nel campo può pensare altrimenti; la matematica è l'unica disciplina dove qualcosa può essere verificato senza ombra di dubbio.
Nella scienza si raccolgono dati, si elaborano e si trova un modello che combacia con i dati con un errore entro una certa deviazione standard nella distribuzione normale. La "certezza" non esiste, c'è solo "quanto più vicini arriviamo ai dati".

Stessa cosa, non ci saranno 100% di scienziati d'accordo sulle conclusioni dei modelli (che vorrebbe dire che qualsiasi scienziato sulla Terra ha la stessa opinione, che è quasi impossibile dato che sono comunque umani), se però più del 97% di scienziati concorda, si può dire di avere il consenso della comunità scientifica. Questo non vuol dire che possono smettere di lavorare eh, ma neanche dire che c'è "un gran dibattito".

L'attività solare è già stata misurata essere rimasta relativamente costante nel periodo in questione, quindi non può essere una causa così potente.
 
Citazione
A me, semplicemente, questo basta per considerare la questione con una certa leggerezza ché, in 38 anni suonati, troppi ne ho visti di allarmismi inutili tra pandemie, calendari maya, ecceteramila.
Eccetto che qui non stiamo parlando di leggende metropolitane o puttante simili, e quindi non puoi usare lo stesso metro di giudizio; uno può essere in disaccordo con le conclusioni (nonostante la montagna di prove che esistono), ma almeno avere l'onestà di discuterne in modo appropriato e non nel modo che si userebbe per la nuova leggenda sulla fine del mondo.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Sarò sensibile a queste cose, perchè ne ho veramente vista fin troppa di gente che ignora risultati scientifici affermati con la scusa che "ma tanto è ovvio che non è così".
E mi ti arrabbi così? Solo perché faccio un po' come S.Tommaso? Compare un po' ormai spero che mi conosci!  :-\
Credo di essere in diritto di essere un po' scettico ed il mio scetticismo è, in ogni caso, irrilevante no? ;D

L'attività solare è già stata misurata essere rimasta relativamente costante nel periodo in questione, quindi non può essere una causa così potente.
Ok ma permetterai che sembri almeno un po' strano che l'attività solare influisca meno delle scorregge delle vacche in un contesto di surriscaldamento globale? O no?
Poi quando è il caso, m'inchino alla scienza anch'io eh.
Epperò, permettimi, qualche volta cerca anche di prendere in considerazione il fatto che non tutti hanno una formazione/educazione scientifica e che non si può prendere sempre tutto sul serio... ;)
 
Citazione
A me, semplicemente, questo basta per considerare la questione con una certa leggerezza ché, in 38 anni suonati, troppi ne ho visti di allarmismi inutili tra pandemie, calendari maya, ecceteramila.
Eccetto che qui non stiamo parlando di leggende metropolitane o puttante simili, e quindi non puoi usare lo stesso metro di giudizio; uno può essere in disaccordo con le conclusioni (nonostante la montagna di prove che esistono), ma almeno avere l'onestà di discuterne in modo appropriato e non nel modo che si userebbe per la nuova leggenda sulla fine del mondo.
Azzo compare, che frasone: "...avere l'onestà di discuterne in modo appropriato..." :o
Il fatto che io sia scettico a prescindere e un po' in generale è piuttosto chiaro, così come il fatto che non parlo da esperto e così come il fatto che, più che discutere in modo appropriato, dal principio, ho solo detto la mia, senza discutere con nessuno e usando SEMPRE toni scherzosi e leggeri (e non sono il solo).
Ho scritto razzate? Amen: mica ho cercato di insegnare robe o di fare il fenomeno; mi ci stavo pure divertendo, facevo battute demenziali...
Sarà mica che sei un po' stressato tu?  :-\
Non è manco la prima volta che utilizzi come pungiball i tuoi compari solo perché fanno i razzoni ogni tanto... Con me, specialmente in cose che non conosco bene e/o che poco m'interessano basta un "ma piantala di fare il patacca! E' tutto già dimostrato!" (come poi fa il compare Grendizer che l'ha capito che sono un po' "de coccio") e sono a posto. Stai sereno compare, non t'inrazzare così ché fa male solo a te! ;D
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1979
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
la matematica è l'unica disciplina dove qualcosa può essere verificato senza ombra di dubbio.

io penso sempre a come deve averla presa il povero Pitagora ..................................

Come dire - esistono una 50ina di problemi matematici non risolti e gli accademici stanno continuamente a litigarci sopra.

Tags: