Autore Topic: Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?  (Letto 15496 volte)

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #75 il: 10 Marzo 2015, 23:38:08 »
Boh?!?  :o
Incomincio a pensare che ci sia una sovrappopolazione di code di paglia incendiate che manco l'araba fenice... :(
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1833
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #76 il: 11 Marzo 2015, 01:01:41 »
Boh?!?  :o
Incomincio a pensare che ci sia una sovrappopolazione di code di paglia incendiate che manco l'araba fenice... :(

con la mia ci fai tante di quelle calorie che ci scaldi Rimini per piu' di un anno ^^
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #77 il: 11 Marzo 2015, 15:10:35 »
@legacy
Compare, col C=64 ci facevi poco TRANNE che divertirti un casino giocando coi compari e scrivendo robine BASIChe.
Era tutto spensierato e felice...
Poi arrivò quella Moana lì e, dopo un paio di modelli, tutto andò in una merda tale che si sente ancora la puzza. E nessuno gioca, nessuno si diverte ma tutti a sostenere che sia la più prelibata roba da mangiare e c'è quella dura, quella sciolta, quella più innovativa a tocchettini e pallotti...
Vedi tu se potrai mai avere gli stessi gusti di Gianni Morandi, altrimenti o ti rivolgi ad altri lidi o, se vuoi la C=, gioca col Commie! ;)

:P
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #78 il: 11 Marzo 2015, 19:09:39 »
eh, sui gusti del Gianni Morandi, palrando di lidi


in particolare 6502 e' un posto fantastico, gente tranquilla, molti sono hobbisti che auto-costruiscono schede simili al C64, altri creano cose nuove, uno si e' fatto il super C64, e niente di quella moana-li :o :o :o :o
e poi nessuno si chiede mai perché ci sono belle scene e pessime sceneggiate...  ::)
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #79 il: 11 Marzo 2015, 20:09:17 »
Quella maestrina la volevi di brutto!
:P
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #80 il: 11 Marzo 2015, 20:26:59 »
hai una polla pericolosa...
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #81 il: 15 Marzo 2015, 14:48:46 »
@legacy
Tu hai ragione ma "rifinire" e' un qualcosa che poco attizza il cervello umano, solitamente siamo presi dall'apprendimento di nuove nozioni, da nuove scoperte...attirati da cose fantacazzose hahaha quindi proprio per natura umana le cose vengono lasciate un po', non dico a meta', ma "non perfette".

Un po' in tutti i campi si arriva ad un livello accettabile di funzionamento, sul privato perche' si arriva alla noia e nelle aziende perche'  spendere 10 per avere un miglioramento di 1, quell'1 che magari i clienti non notano, ha poco senso...ed ecco che IMHO viviamo in un mondo di cose buggate o migliorabili.
« Ultima modifica: 15 Marzo 2015, 15:09:44 da AmigaCori »

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #82 il: 15 Marzo 2015, 15:13:14 »
Ah beh! Non dico che NON* abbia smanie di EgoBoost il tizio :D, io ti proponevo un motivo per cui in giro c'e' gente che reiventa le ruote, s'ammazza in epiche avventure che mai vedranno una fine e soprattutto il motivo per cui e' piu' bello smontare che rimontare le cose :D

EDIT:
*avevo dimenticato una piccola negazione ^^;
« Ultima modifica: 15 Marzo 2015, 16:32:01 da AmigaCori »

Offline Z80Fan

  • Administrator
  • Guru
  • *****
  • Post: 1671
  • Karma: +13/-2
    • Mostra profilo
    • http://z80fan.altervista.org
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #83 il: 15 Marzo 2015, 18:02:25 »
Secondo me, il fatto di non "rifinire" le cose e lasciarle lì è anche perchè non c'è una definitiva metrica su "quanto è buona la cosa".
Prendiamo ad esempio i tantissimi puzzle-game o simili dove c'è un determinato punteggio o altra metrica che sale o scende più la cosa diventa "migliore" (ad esempio un puzzle risolto con il minor numero di mosse o pezzi, un livello completato nel minor tempo etc).

In questo modo, uno può essere incentivato a continuare a migliorare il lavoro per far salire/scendere la metrica, e ha un preciso feedback che il suo lavoro non è invano. Un esempio potrebbe essere velocizzare il software (metrica: il tempo di esecuzione scende, o prestazioni che aumentano), ridurre le dimensioni dei dati (metrica: memoria occupata scende) etc.

Altre cose sono meno oggettivamente misurabili, ad esempiola velocità di lavoro (o produttività) di un utente (il tempo è una misura oggettiva, ma non è detto che l'utente a ogni tentativo lavori al massimo delle sue possibilità in modo che sia il software l'oggetto più lento, oppure due utenti possono preferire due metodi diversi etc); altre cose invece sono estremamente difficili da misurare, ovvero quando si entra nel campo dei "sentimenti": il numero di funzionalità (si possono contare, ma come si può paragonare questo semplicistico numero tra due software?), i bug (finchè non si trovano, è come se non esistessero), scelte estetiche (ci sono varie teorie sui colori, le forme etc, ma ogni persona preferisce cose diverse) etc.


Ovviamente, anche avendo a disposizione queste metriche, c'è sempre il fattore programmatore: certe persone semplicemente non vogliono migliorarsi, lasciando perdere tutto appena raggiunge il minimo di funzionalità richieste dal progetto1, quindi anche mettendo a disposizione gli strumenti più sofisticati non si risolve nulla.

Secondo, collegandomi al discorso di Legacy di imbarcarsi in cose impossibili senza aver fatto bene le cose semplici, c'è sempre l'effetto Dunning-Kruger che si nasconde dietro tali progetti: le conoscenze necessarie a capire che una cosa è troppo difficile da fare sono le stesse necessarie a poter fare tale cosa in primo luogo, quindi chi si imbarca in imprese impossibili o è un genio che può fare l'impossibile, o è un completo ignorante in materia che ha letto due righe su Wikipedia e pensa di poter far tutto ("pfff, le cose semplici sono per i bambini, con il mio intelletto superiore posso fare qualsiasi cosa!").


Ultima cosa, spezzo una lancia nei confronti di chi reinventa la ruota ogni volta, dato che certe volte lo faccio anche io: :D
Secondo me, creare nuovi progetti che reinventano la ruota non è necessariamente una brutta cosa, a patto che tali progetti o siano per studio e ricerca2 oppure per entrare in un ambito dove non esistono soluzioni preconfezionate e ben realizzate; diverso è il caso in cui si reinventi da capo qualcosa a causa di sindrome NIH ("Not Invented Here": se non l'ho fatto io non va bene), motivi ideologici o di preferenze (la causa principale di fork dei progetti open-source), o in generale (ritornando al Dunning-Kruger di prima) pensando di avere un tale intelletto superiore da supporre che tutto il resto dei programmatori siano idioti e che il nuovo progetto sarà la miglior cosa mai successa ll'universo (altra causa nei progetti open-source).


1.  Secondo me è il tipo peggiore di programmatore: tale atteggiamento può passare se ci sono limiti di tempo, requisiti o conoscenze, ma non migliorarsi avendone la possibilità mostra solo mancanza di buona volontà e un cattivo approccio ingegneristico alla creazione di software.

2. La maggior parte delle cose che faccio io: faccio qualcosa da capo per capire approfonditamente come una certa cosa è realizzata e funziona, o per giocherellare con qualche idea stramba.


Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #84 il: 16 Marzo 2015, 18:18:24 »
"se vuoi la roba bona devi caccia' la grana"
Epperché allora i nuovi giochini che escono per Commie sono sempre una figata e sono quasi tutti gratis fin da subito o pochi mesi dopo o, al massimo, entro un annetto? ???

Sessantaquattromunismo? :o
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #85 il: 16 Marzo 2015, 18:36:27 »
il Commie resiste perche' vive all'isola (di PeterPan)
urka, ora si spiega tutto! :o :o :o
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1979
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #86 il: 17 Marzo 2015, 01:17:12 »
L'isola c'e'.  Purtroppo la stragrande maggioranza non la vede. 
Si e' persa nei meandri della mente di chi fornisce risposte digitali alle domande analogiche. 
Si e' persa nel mezzo del camin di nostra vita in una selva oscura di bits e bytes inordinati in successione di comandi if <> then   
 
Generalmente si trova andando verso la seconda stella a destra e poi diritto fino al mattino.   
 
Gli indiziati invece, se la trovano in un biscottone digitando LOAD"*",8,1 generando invidie di chi vuole distruggere la casa di Wendy.
 
L'amiga e' un computer rivoluzionario che pero' non ha fatto nessuna rivoluzione. 
 
In realta' il VIC-20 c'ha insegnato che tutti possono avere un computer senza averne paura.
Il C64 c'ha fornito 64KB di memoria un chip video e un SID al prezzo che si pagava per una pizza e birra, Il C128 e' il solo computer con cui si riesce a girare 3 S.O. senza doversi prendere una laurea in Informatica.
A un certo punto poi tutti trovano la loro isola che non c'e'.
 

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #87 il: 17 Marzo 2015, 04:34:00 »
Sto pensando seriamente di prendermi un Vic-20, qua se ne trovano entro i 50 euro...
Poi però come funziona per aggiungere RAM? I migliori giochini che escono oggi la richiedono.
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1833
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #88 il: 17 Marzo 2015, 07:08:26 »
@lucommodore
Da quel che mi ricordo le espansioni di RAM originali si mettevano nel vano cartucce dietro, quelle nuove penso pure; purtroppo non so dire se fossero passanti (quelle vecchie penso di no)
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Open source: Altruismo, oggettivismo o (prevalentemente) Ego boost?
« Risposta #89 il: 17 Marzo 2015, 07:26:38 »
porcalavacca ho controllato e le espansioni per Vic-20 costano una madonnata... :(
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Tags: