Autore Topic: Home & Personal computer advertisement  (Letto 1041 volte)

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Home & Personal computer advertisement
« il: 07 Luglio 2011, 21:26:25 »
Ho pensato che potrebbe essere interessante aprire un thread dedicato alla pubblicità dei nostri amati, come si diceva una volta, Home & Personal Computer (e relativi software, periferiche e devices) dagli anni '70 ai giorni nostri.  Per favore non console da gioco.

Interessante perché può aiutare a mostrare quella che è sempre stata la spietata concorrenza nel settore e quelle che erano le diverse scelte di immagine e di marketing, ma soprattutto quali argomentazioni venivano utilizzate dalle varie ditte per dimostrare i vantaggi di una scelta piuttosto che un'altra, ovvero cosa faceva davvero "presa" sui prospect (i potenziali acquirenti: noi) nelle diverse "ere informatiche".

In tal senso chiederei quindi a tutti gli interessati di riportare spot pubblicitari, video publinformativi, immagini, scansioni di pagine pubblicitarie e quant'altro, sempre unitamente all'anno di relativa pubblicazione.


Comincio con qualcosa del periodo forse a me più caro cioè la seconda metà degli '80: uno spot che considero tra i più geniali di sempre, una presentazione in TV e qualche bella scansione di vecchie pagine pubblicitarie pubblicate sullo ZZap! italiano.

Sinclair Quantum Leap: spot televisivo (1985)
[youtube:1k9modm5]http://www.youtube.com/watch?v=AO5BUIKykMM[/youtube:1k9modm5]

Macintosh Portable: presentazione di Mark Eppley a "The Computer Chronicles" (1989)
[youtube:1k9modm5]http://www.youtube.com/watch?v=gGwVTq_xcZk[/youtube:1k9modm5]

S.E.U.C.K.: pagina pubblicitaria (1987)


Lasernet 800: pagina pubblicitaria (1988)


GEOS 1.3 + relativo SW: pagina pubblicitaria (1988)


Amstrad CPC464: pagina pubblicitaria in italiano (1989)


Son convinto che qualsiasi commento o documento sarà  :dance:
 :mrgreen:
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Z80Fan

  • Administrator
  • Guru
  • *****
  • Post: 1669
  • Karma: +13/-2
    • Mostra profilo
    • http://z80fan.altervista.org
Re: Home & Personal computer advertisement
« Risposta #1 il: 09 Luglio 2011, 23:17:20 »
Mi sottoscrivo, che forse ho qualche materiale sparso in giro per l'hard disk. :sisi:
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re: Home & Personal computer advertisement
« Risposta #2 il: 10 Luglio 2011, 02:41:47 »
Facendo riferimento al materiale di apertura, provo a fare qualche piccola considerazione che sarà divertente paragonare a quelle relative ad altro materiale che ci piacerà riportare di seguito.

Nello spot del QL c'è l'essenza, il leit motiv della produzione Sinclair:  massime prestazioni al minimo prezzo. C'è un bel messaggione comparativo con gli altri computer sul mercato (ai tempi in Italia la pubblicità comparativa era in qualche modo vietata, qua non fu trasmessa :( ) e Sir Clive in persona anni prima di Rana e Amadori.  :lol:
Tutto nello spazio di pochi secondi, secondo me questo spot è un mezzo capolavoro.  :o

La presentazione del Macintosh Portable sembra una notizia di cronaca ma è pura pubblicità.  :ugeek:
"…best display on the market today … very hight resolution, you can have animations…"
"…twices fast as the MacSE: its a 16MHz speed…"
"...the significance of this machine and the portable market is just like the original Macintosh launched desktop publishing, this machine launch what I call desktop presentation…"

Eppoi vai con la dimostrazione in "stereo sound" con tanto di musichetta WarnerBros, eccezionale in una classe per l'insegnamento, 10-12 ore di autonomia con una carica pile e stato batteria segnalato nell'OS, video out, presa scsi, ecc
Il prezzo di oltre 5000 dollaroni viene fuori solo su richiesta e infine l'immancabile paragone con il PC a favore del Mac.
Alla Apple nell'89 si presentavano come i superfighi numeri uno dell'universo... :ugeek:  

La pagina pubblicitaria del SEUCK, il software che permetteva a qualsivoglia nerd di farsi il proprio sparatutto, veniva presentato con un disegno/logo dall'efficacia esplosiva e bodycopy con credenziali riferiti a grandi giochi di successo (i quali non sarebbe stato possibile riprodurre col SEUCK) + etichettaccia del distributore italiano perché magari alla redazione di ZZap! ai tempi arrivavano le pellicole delle pubblicità inglesi e poi ci "appiccicavano" i loghetti per l'Italia in basso  :lol:

La pubblicità del servizio Lasernet 800 giuro che vorrei troppo sapere con che software l'hanno fatta. Presenta e descrive il super-servizio con tanto di schema e ti lancia un guanto (il tagliandino) raccoliendo il quale (compili e spedisci a Modena) accetti la sfida telematica. Fine e geniale.
Evidentissima nella pagina Lasernet800 è poi una cosa bellissima presente in alcune pubblicità del periodo, ovvero questa volontà di simulare ciò che poi magari avresti ritrovato sul monitor nella sua presentazione su carta. :clap:
Questo si riscontra in qualche maniera anche sulla pagina del GEOS: l'OS con interfaccia grafica a finestre + relativo SW (http://www.youtube.com/watch?v=qpX6TIa3U1o&feature=fvst) vengono presentati su 3 finestre e distribuiti dalla Leader in 3 pacchetti.  :mrgreen:
L'esatto contrario rispetto a quel che si trovava sulle pagine pubblicitarie dei giochi ("dipinte" come quella del SEUCK). ;)

Infine c'era la Amstrad che infilava le sue macchine sul mercato col payoff di marchio "dalla parte del consumatore", cosa che si rispecchiava perfettamente nel layout della pagina pubblicitaria (agenzia Opinione, da miniscritta in alto a sinistra) dove l'immagine "emozionale" era solo rappresentativa del prodotto ed aveva molto meno spazio rispetto a quello dedicato alle minuziose descrizioni dei modelli, con tanto di offerta speciale e tutti i prezzi riportati. Una pagina assolutamente informativa ed esauriente da parte di una ditta che voleva proporsi in modo molto serio. :geek:
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Tags: