Autore Topic: MOS & SheepShaver  (Letto 1652 volte)

Offline MazinKaesar

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 412
  • Karma: +3/-0
  • Super Robot Pilot
    • Mostra profilo
MOS & SheepShaver
« il: 01 Aprile 2012, 21:55:16 »
Qualcuno ha provato a fare girare MOS su SheepShaver, l'emulatore di mac ppc? http://http://sheepshaver.cebix.net/
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »






Offline divina

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2051
  • Karma: +1/-7
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #1 il: 01 Aprile 2012, 22:04:43 »
lo scopo di SheepShaver è emulare MacOS da 7.5.2 a 9.0.4; pertanto neppure il 9.1, il 9.2, il 9.2.1 e 9.2.2
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
MorphOS 3.9-PowerMac G5 && PowerMac G4 FW800 && PowerBook G4 && Pegasos2 G4 //AmigaOS4.x //IcAROS x86 //- A4k 060- MacIntel/powerpc - x86/x64/powerpc servers -

Offline MazinKaesar

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 412
  • Karma: +3/-0
  • Super Robot Pilot
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #2 il: 01 Aprile 2012, 22:10:06 »
C'è un legame tra MOS e Mac OS 9+?
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »






Offline divina

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2051
  • Karma: +1/-7
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #3 il: 01 Aprile 2012, 22:18:04 »
nessuno

Mark Olsen (@bigfoot), aveva fatto a suo tempo alcuni patches a Qemu, ottenendo ciò

[thumbnail:1wu9agpe]http://bigfoot.morphos-team.net/test/qemu.png[/thumbnail:1wu9agpe]

se la memoria non mi inganna, i risultati ottenuti non erano stati considerati sufficientemente soddisfacenti.

Una soluzione invece di VM è stata accennata all' ultimo Alchimie da Fabien Coeurjoly (@fab), facendo intendere che in futuro, in altra architettura, vi potrebbe essere una VM per gli sviluppatori, proprio in ottica di MorphOS es. x64.
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
MorphOS 3.9-PowerMac G5 && PowerMac G4 FW800 && PowerBook G4 && Pegasos2 G4 //AmigaOS4.x //IcAROS x86 //- A4k 060- MacIntel/powerpc - x86/x64/powerpc servers -

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #4 il: 02 Aprile 2012, 06:42:44 »
Beh, ne è passato di tempo da allora.

Abbiamo hardware più potente, compilatori più ottimizzati, ed è possibile migliorare il compilatore JIT PowerPC -> x86 (meglio ancora: AMD64). ;)

Offline divina

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2051
  • Karma: +1/-7
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #5 il: 02 Aprile 2012, 18:12:05 »
che strada seguiresti ? MorphOS x64 o altra architettura non PowerPC, come suggerito da Fabien per il prossimo futuro oppure emulazione PowerPC del OS su hardware x86 ?

a me piacerebbe la soluzione MorphOS x64, più eventuale emulazione applicativi MorphOS PowerPC se questa ultima opzione vale la candela
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
MorphOS 3.9-PowerMac G5 && PowerMac G4 FW800 && PowerBook G4 && Pegasos2 G4 //AmigaOS4.x //IcAROS x86 //- A4k 060- MacIntel/powerpc - x86/x64/powerpc servers -

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #6 il: 02 Aprile 2012, 18:21:58 »
Passando ai 64 bit l'emulazione degli applicativi MorphOS (come pure quelli 68000), integrandoli in un eventuale MorphOS x64, non sarebbe possibile. Con MorphOS x86 sì, invece.

Ovviamente preferisco x64 come architettura perché è molto più diffusa, a buon mercato, e con ottime prestazioni. Per cui se transizione dev'esserci, è meglio che avvenga in questa direzione.

Al posto del team di MorphOS provvederei a integrarmi il più possibile con AROS, in modo da sfruttare tutto il lavoro che è stato fatto con questo s.o. in tema di architetture multiple.

Riguardo alle applicazioni, per quelle PowerPC (quindi native di MorphOS) chiederei agli sviluppatori una ricompilazione. Si tratta di applicazioni molto più giovani di quelle 68000, per cui credo sia fattibile (d'altra parte MorphOS è una nicchia di mercato con pochi utenti affezionati).

Per quelle 68000 non si può fare nulla che non sia già stato fatto con AROS. Anche per questo, come vedi, sarebbe meglio appoggiarsi ad AROS per avere la vita più facile.

Offline divina

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2051
  • Karma: +1/-7
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #7 il: 02 Aprile 2012, 20:45:33 »
Citazione da: "cdimauro"
Passando ai 64 bit l'emulazione degli applicativi MorphOS (come pure quelli 68000), integrandoli in un eventuale MorphOS x64, non sarebbe possibile. Con MorphOS x86 sì, invece.

il nocciolo è proprio lì infatti, ma da quello che ho inteso la scelta sarà proprio 64bit

Citazione
Ovviamente preferisco x64 come architettura perché è molto più diffusa, a buon mercato, e con ottime prestazioni. Per cui se transizione dev'esserci, è meglio che avvenga in questa direzione.

perfettamente d' accordo

Citazione
Al posto del team di MorphOS provvederei a integrarmi il più possibile con AROS, in modo da sfruttare tutto il lavoro che è stato fatto con questo s.o. in tema di architetture multiple.

è una idea interessante, ma non è da trascurare il loro interesse ad una soluzione propria dedicata; sono molto curioso di vedere come evolverà il tutto :)

Citazione
Riguardo alle applicazioni, per quelle PowerPC (quindi native di MorphOS) chiederei agli sviluppatori una ricompilazione. Si tratta di applicazioni molto più giovani di quelle 68000, per cui credo sia fattibile (d'altra parte MorphOS è una nicchia di mercato con pochi utenti affezionati).

è quello che in alcune occasioni hanno suggerito, proprio per le motivazioni che hai indicato e considerando la situazione specifica, mi pare una ottima soluzione

Citazione
Per quelle 68000 non si può fare nulla che non sia già stato fatto con AROS. Anche per questo, come vedi, sarebbe meglio appoggiarsi ad AROS per avere la vita più facile.

anche qui vedremo come evolverà il tutto :)

lato SMP che considerazioni faresti in ottica di MorphOS x64 ?
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
MorphOS 3.9-PowerMac G5 && PowerMac G4 FW800 && PowerBook G4 && Pegasos2 G4 //AmigaOS4.x //IcAROS x86 //- A4k 060- MacIntel/powerpc - x86/x64/powerpc servers -

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #8 il: 02 Aprile 2012, 21:03:53 »
Se MorphOS x64 tiene alla retrocompatibilità, l'SMP non può essere implementato.

Per retrocompabilità intendo la possibilità che qualunque applicazione BEN SCRITTA per MorphOS possa essere compilata e girare tranquillamente senza alcuna modifica e/o problema su MorphOS x64.

Introdurre l'SMP significherebbe offrire nuove API e, soprattutto, eliminare o blindare alcune API che attualmente vengono usate senza alcuna preoccupazione. Quindi, sostanzialmente, un nuovo modello di sviluppo ed esecuzione.

Visto le poche forze a disposizione e il target di nicchia di MorphOS, direi che al momento è meglio lasciar perdere l'SMP e concentrarsi sul porting verso una nuova architettura.

Sarebbe un primo, grande, passo nella giusta direzione. Successivamente si potrà pensare a introdurre l'AMP e, se è il caso, dopo l'SMP.

Ma andiamoci gradualmente, che è meglio. ;)

Offline Alblino

  • Guru
  • *****
  • Post: 1233
  • Karma: +6/-1
    • Mostra profilo
Re: MOS & SheepShaver
« Risposta #9 il: 06 Aprile 2012, 14:47:50 »
Concordo con x64 e preferirei i Mac x64 buon hardware a prezzo decente usato.
« Ultima modifica: 01 Gennaio 1970, 02:00:00 da Guest »
Pc fatto in casa ;-)
I5-6600K / ASUS Z170 PRO GAMING /
8 GBDDR4 2400 MHz CL12 / GTX 750 ti 2GB

Tags: