Autore Topic: quando si dice la coincidenza  (Letto 3039 volte)

Offline paolone

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 360
  • Karma: +22/-0
    • Mostra profilo
quando si dice la coincidenza
« il: 03 Novembre 2014, 21:50:22 »
L'antefatto: A-EON oltre a comprare Amiga.org, compra anche Amigaworld.net. E fin qui, vabbè.

Il 31 ottobre, pubblico la news che è uscita Icaros Desktop 2.0, metto gli screenshot, premo "submit" e attendo fiducioso che la news venga pubblicata. Il che avviene poche ore dopo e, sorpresa delle sorprese, "sopra" la mia, più recente, c'è una notizia che riguarda la stessa A-Eon già pubblicata il 23 ottobre, sette giorni prima, ma magicamente "aggiornata il 31 ottobre".

Qualcuno comincia già a sospettare l'inciucio e protesta vibrantemente. Io intervengo per sedare gli animi e dico "sarà una coincidenza. Prima di arrabbiarsi, aspettiamo almeno che le coincidenze si ripetano".

Il 2 novembre, ACUBE pubblica una notizia che riguarda le SAM. La notizia ovviamente attendere di essere approvata ecc ecc e, magicamente, riappare "al top" la solita news di A-Eon del 23 ottobre, nuovamente "aggiornata il 2 novembre".

Ora, va bene le coincidenze, va bene che a pensar male si fa peccato, va bene la fiducia e tutto quanto. Ma sarà davvero un caso che ogni volta che un potenziale concorrente di A-Eon/Hyperion pubblica una news, ora ne salta fuori una più vecchia "aggiornata" lo stesso giorno, per altro con della fuffa di pochissimo conto?


Offline saimon69

  • Guru
  • *****
  • Post: 1826
  • Karma: +23/-3
  • Web Dev e musicista da camera (da letto)
    • Mostra profilo
    • binarydoodles Blog
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #1 il: 03 Novembre 2014, 21:55:20 »
@paolone

Hanno un sacco di marmotte ex/impacchettatrici di cioccolata a lavorare li... :P
AROS : mica bau bau micio micio =^x^=

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #2 il: 03 Novembre 2014, 22:47:30 »
Vabbé Paolone, se han comprato i forum, è per farsi pubblicità. Si vede che hanno deciso di mantenere il controllo di queste community.
Non mi sembra strano, andrà sempre "peggio" in questo senso, credo...
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #3 il: 03 Novembre 2014, 22:56:07 »
@paolone: "con l'acquisto non cambierà nulla" avevano detto. ::)

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #4 il: 03 Novembre 2014, 23:27:21 »
Chiamiamola coincidenza, anche se serve uno sforzo non poco notevole..Di certo il rispetto e un certo tipo di stima la si ottiene diversamente e detto tra noi, non so che investimento questo possa significare. Aspetto X5000 per vedere il mio dualcore del 2006 umiliato davanti alle sue performance...
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #5 il: 03 Novembre 2014, 23:35:19 »
Non c'e' da.preoccuparsi, aros e' gratis e pertanto accessibile a.tutti ed i computer prodotti da acube sono gli amigaone piu' economici su cui far.girare amiga os nonostante abbiano dei prezzi.da fantascienza.. Risultato.. Gli amigaone di aeon batteranno nuovamente il proprio record nel guinness dei primati, per i sistemi piu' scarsi della storia informatica venduti al prezzo dei piu' potenti sistemi desktop moderni e con un os che non sfrutta meta' della.(im)potenza di questi sistemi... Ci guadagnera' aros e forse.ci guadagnera' acube... Dico forse perche' secondo me il mercato amigaone e' saturo.,, chi ce l'ha gia' non ne compra un altro, anche perche' sta ancora.aspettando che l'os si evolva.per.sfruttare l'hardware in cui e' ospite.
Io alla.coincidenza non ci credo  ;D ma che pensassero a fare uscire software per amiga os invece di fare uscire.dei nuovi hardware, che compreranno in 5 persone.... Il tempo passa e.la.gente non commette.gli.stessi errori all'infinito...per me i nuovi amigaone aeon saranno un flop...
« Ultima modifica: 03 Novembre 2014, 23:41:57 da GRENDIZER »

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #6 il: 04 Novembre 2014, 00:07:02 »
Sono ridicoli

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #7 il: 04 Novembre 2014, 05:19:12 »
Sono ridicoli
Sei sempre più lapidario! ;D

Io credo che la cosa ridicola è che non si comprino il marchio vero, prima di pensare ad acquistare le piattaforme per la community...  :-\
Si tratta di forum da sempre amighisti, quindi perché "prima" non c'era bisogno di comprarseli? Forse che gli iscritti si stiano accorgendo che Amiga e quella roba là sono due cose distanti mille miglia e ci va messa una pezza?
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #8 il: 04 Novembre 2014, 08:20:47 »
Ma come fai a non essere lapidario con questa gente? Io ho perso la voglia anche di sprecarci le parole, fanno quasi pena

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #9 il: 04 Novembre 2014, 08:38:20 »
Sono scelte personali e se sta bene a loro va bene così :)
L'illusione di credere che attualmente AmigaOS sia completo e permetta di fare qualsivoglia cosa dopo aver speso quanto il debito pubblico dell'Uganda è per certi versi legittimo. Chissà perchè però i sostenitori di questa tesi hanno anche computer Apple e Windows. Se qualcosa non dovesse andare con Aros come è capitato a me lo si disinstalla e finisce lì, senza patemi d'animo. Sbaglierò, ma hyperion non offre chiarezza su quello che vende, in Aros vedo una comunità cmq attiva che mette in risalto un problema e cerca una soluzione.
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #10 il: 04 Novembre 2014, 09:29:00 »
Sono ridicoli
Sei sempre più lapidario! ;D

Io credo che la cosa ridicola è che non si comprino il marchio vero, prima di pensare ad acquistare le piattaforme per la community...  :-\
Si tratta di forum da sempre amighisti, quindi perché "prima" non c'era bisogno di comprarseli? Forse che gli iscritti si stiano accorgendo che Amiga e quella roba là sono due cose distanti mille miglia e ci va messa una pezza?

anche perché senza marchi non andranno mai da nessuna parte... quindi hanno bisogno quantomeno di  sentirsi padroni di una comunità ben addomesticata,
Bisogna dire che almeno Aeon lo fa alla luce del sole, non come Acube-Amiganews

Offline Dexther

  • Tech
  • *****
  • Post: 75
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #11 il: 04 Novembre 2014, 09:47:16 »
Aros un giorno meriterà una macchina tutta sua.
Ma Aros nelle nuove versioni quando si aggiorna e possibile non ri- installarlo da capo e fare degli aggiornamenti senza dover fare la
solita tiritera ?

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #12 il: 04 Novembre 2014, 11:03:07 »
Aros un giorno meriterà una macchina tutta sua.
Ma Aros nelle nuove versioni quando si aggiorna e possibile non ri- installarlo da capo e fare degli aggiornamenti senza dover fare la
solita tiritera ?
Compare persino all'Apple Store mi hanno recentemente consigliato di formattare e reinstallare, anziché aggiornare, quando escono le nuove versioni di Mac OS X perché dicono che, aggiornando da una versione alla successiva, resta sempre un sacco di robazza refusa dalla versione precedente... :-\

@GabrieleNick
Personalmente credo che, se comprassero il marchio ufficiale e/o i diritti d'uso dello stesso, mi leverei tanto di cappello. Se non altro, bello o brutto che sia il loro prodotto, sarebbero davvero "Amiga"...
I PC di Altman erano veri Amiga perché la C=USA avevano il marchio in licenza...
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #13 il: 04 Novembre 2014, 11:27:08 »
Altman ci aveva creduto davvero, ci ha messo la faccia, i capitali, il coraggio di provarci. Per quanto utopici potessero essere i suoi ideali, non voleva rimanere confinato in una platea di nicchia con folli facoltosi pronti a spendere "ciciu" a comando.
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:quando si dice la coincidenza
« Risposta #14 il: 04 Novembre 2014, 12:01:24 »
Altman ci aveva creduto davvero, ci ha messo la faccia, i capitali, il coraggio di provarci. Per quanto utopici potessero essere i suoi ideali, non voleva rimanere confinato in una platea di nicchia con folli facoltosi pronti a spendere "ciciu" a comando.
Per quanto finita in disgrazia, la vicenda C=USA ha contribuito a dare nuova, globale visibilità alla C= e in particolar modo al Commie.
La moda recente di moddare vecchie scocche per inserirci nuovo hardware viene per lo più da lì. Altman era un appassionato C=Fan. ;D
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Tags: