Autore Topic: OSv, sistema operativo single task per il cloud computing  (Letto 707 volte)

Offline TheKaneB

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 5293
  • Karma: +20/-23
    • Mostra profilo
    • http://www.antoniobarba.org
OSv, sistema operativo single task per il cloud computing
« il: 16 Novembre 2013, 16:53:05 »
Oggi sono venuto a conoscenza, per puro caso, di questo nuovo sistema operativo (ha circa 2 anni di vita): http://www.osv.io/

Qui una breve presentazione
http://www.youtube.com/watch?v=AaBHj3p1cyY

In breve, OSv è un sistema operativo mono tasking, multi thread (supporta attualmente 64 virtual CPUs), sviluppato per girare solo in virtual machine.
E' stato progettato dai guru di KVM e viene anche supportato da alcune realtà commerciali.

Perchè fare un OS single tasking nel 2013? L'idea che sta alla base del progetto è quella di delegare la gestione dei task multipli ad un Hypervisor (come KVM, XEN o VmWare), il quale si occupa anche di virtualizzare l'hardware e gestire il locking delle risorse. Ciascuna Virtual Machine contiene un'istanza di OSv che fa girare una singola applicazione Java, con una JVM ottimizzata per sfruttare le pagine di memoria hardware (usa i dirty bits per velocizzare il garbage collector), quindi è specificamente pensato per eseguire applicativi Java Enterprise in modo efficiente e scalabile.

Le API del sistema sono basate su un sottoinsieme del POSIX, mentre il kernel è scritto in C++ e ciò ha consentito, a detta degli autori, una maggiore velocità di sviluppo e debugging rispetto al semplice C.

Sembra una mossa interessante, quella di ritornare a "sistemi operativi specifici" per svolgere compiti specifici, specialmente in aree in cui è importante garantire performance solide e scalabilità.

Voi che ne pensate?

Offline Z80Fan

  • Administrator
  • Guru
  • *****
  • Post: 1669
  • Karma: +13/-2
    • Mostra profilo
    • http://z80fan.altervista.org
Re:OSv, sistema operativo single task per il cloud computing
« Risposta #1 il: 16 Novembre 2013, 19:03:55 »
Penso sia un'ottima idea: l'ambiente su cui girano le moderne applicazioni server è ben diverso dal tipico PC general purpose, quindi ha senso creare un sistema operativo tarato per questo scopo.

In più hanno scelto C++ al C, il che aumenta la mia stima. 8)

Tags: