Autore Topic: Amiga e Flash  (Letto 6110 volte)

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:Amiga e Flash
« Risposta #15 il: 18 Febbraio 2014, 20:26:09 »


Pensavo che flash e html5 fossero supportati pienamente ma, ovviamente, mi sbagliavo.

Forse da cio' avrai capito il perche' diciamo in continuazione che gli OS Amiga o Amiga-like o cloni ^^; sono "solo" OS per hobbisti e passare il tempo la domenica pomeriggio, non sono assolutamente OS utilizzabili minimamente per uso "normale" inteso come era corrente dell'informatica.  ::)

Diciamo che sono anni che non seguo più "attivamente" la situazione Amiga e quindi mi mancano informazioni ( per carità ho sempre bazzicato nei siti di news ma senza approfondirle ).

Ogni tanto mi contatta qualcuno per chiedermi se convertiamo giochi per le piattaforme amiga attuali ( molto spesso dicendomi che l'amiga è risorto ) o se investiamo su qualcosa di amiga like ( vedi natami ), ovviamente resto sempre molto scettico e più passano gli anni e maggiormente lo sono.

E' anche vero che, se prendiamo mercati di nicchia, ( ved. console pandora ) le possibilità di creare un gruppo attivo forte ci sono ma se mancano i software "basilari" ( office, paint, 3d, giochi, browser ) di un certo spessore e non ci sono software "esclusivi" mi sembra solo qualcosa da collezione.

beh mi sembra difficile investire in progetti Vapor come il natami... l'unica sarebbe puntare su Aros, a tempo più o meno perso.
E' l'unico progetto che per sua natura non ha dei veri limiti davanti a se. Peccato che nessuno ci porti Blender e python.
Mos ha come limite la fine del parco macchine apple ppc, e poi sarà  un salto nel buio? Verosimilmente staranno a centellinare e supportare tutti gli apple ppc prodotti in passato, per anni e anni.
AmigaOS4 è più religione che altro.

Situazione tutt'altro che rosea imho



Per il Flash credo sia tutto fermo, per MOS c'era un plugin da adottare nel browser OWB, ma credo si stia puntando sull'html5 ormai

Per come la vedo io MorphOS è volutamente un prodotto di nicchia altrimenti avrebbero già provveduto da tempo ad un porting X86.
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline Seiya

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 364
  • Karma: +0/-24
    • Mostra profilo
Re:Amiga e Flash
« Risposta #16 il: 18 Febbraio 2014, 20:37:33 »
eh, ma questa cosa però, mi sembra sia stato comunicato che il passaggio a x86 sarà obbligatorio.
Resta da vedere che intenzione hanno..è molto probabile che vadano a supportare x86 inscatolati  in macchine ben definite non aggiornabili  e introvabili per evitare
di stare ad ottimizzare per tutto l'hardware in circolazione.

Offline xteamsoftware

  • Tech
  • *****
  • Post: 78
  • Karma: +0/-1
    • Mostra profilo
    • XTeam Software Solution
Re:Amiga e Flash
« Risposta #17 il: 18 Febbraio 2014, 21:40:00 »
Però i progetti vapor come il natami (ed altre cose tipo la mancanza del supporto per la 2 cpu del X1000, tempi bibblici, etc.. ) non fanno altro che allontanare le software house ( mi ricordo le varie email dove venivano citate le meraviglie degli amiga ng / clone, sicuramente non siamo stati i soli a riceverle ).

Ci è stata chiesta una "consulenza" su hw/sw alternativi per un progetto, la mancanza di un supporto internet decente ( browser, html5, flash ) ha già eliminato AmigaOs/MorphOs/Aros etc... dalla lista, così anche chi può e vuole investire non trova nulla di concreto e questo è sicuramente un peccato ( ho avuto modo di provare MorphOs ed è molto reattivo )


Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Amiga e Flash
« Risposta #18 il: 18 Febbraio 2014, 21:55:19 »
l'unica sarebbe puntare su Aros, a tempo più o meno perso.
E' l'unico progetto che per sua natura non ha dei veri limiti davanti a se. Peccato che nessuno ci porti Blender e python.
Il lavoro da fare non è molto. Lo scorso anno ho scritto su AROS-Exec in un thread che discuteva di un possibile bounty per portare Python 2.7 su AROS, fornendo indicazioni sugli obiettivi da raggiungere, ma non se n'è saputo più nulla.

Il lavoro da fare non sarebbe molto, posto che lo sviluppatore che si accolli il porting conosca bene AROS (per Python io un po' di consulenza la potrei fornire, visto che ho una discreta conoscenza).

Portato Python il passo per Blender dovrebbe essere poi breve.
Citazione
Mos ha come limite la fine del parco macchine apple ppc, e poi sarà  un salto nel buio? Verosimilmente staranno a centellinare e supportare tutti gli apple ppc prodotti in passato, per anni e anni.
Credo siano pienamente coscienti che dovranno passare a un'altra architettura. Finché ci saranno macchine PowerPC continueranno su quella strada, ma poi cambieranno, e non si faranno certo i problemi degli sviluppatori di AmigaOS4.
Citazione
Per il Flash credo sia tutto fermo, per MOS c'era un plugin da adottare nel browser OWB, ma credo si stia puntando sull'html5 ormai
Non mi piace nessuno dei due, ma visto che tutti sono saliti sulla barca di HTML5, è meglio turarsi il naso e lasciar perdere Flash, concentrando tutte le (poche) sul progetto che ha un futuro garantito.

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Amiga e Flash
« Risposta #19 il: 18 Febbraio 2014, 22:05:30 »


Per come la vedo io MorphOS è volutamente un prodotto di nicchia altrimenti avrebbero già provveduto da tempo ad un porting X86.

diciamo che hanno una road map che seguono passo dopo passo, con un "concorrente" che tutto fa meno che  spingerli ad accelerare, visto che il bradipOS4 è praticamente fermo ad aEoni

Offline GraveyardPoems

  • Nerd
  • *****
  • Post: 587
  • Karma: +9/-5
    • Mostra profilo
    • TARDOGAMER
Re:Amiga e Flash
« Risposta #20 il: 19 Febbraio 2014, 10:11:50 »


Per come la vedo io MorphOS è volutamente un prodotto di nicchia altrimenti avrebbero già provveduto da tempo ad un porting X86.

diciamo che hanno una road map che seguono passo dopo passo, con un "concorrente" che tutto fa meno che  spingerli ad accelerare, visto che il bradipOS4 è praticamente fermo ad aEoni

Hai perfettamente ragione e proprio lo status stantio di OS4 rappresenta per MorphOS il successo :) questo passaggio all'odiato X86 (sempre ammesso che ci sarà vista la concorrenza in questo campo, per lo più gratuita, di AROS) secondo me non è la sola alternativa possibile per MorphOS. Potrebbe essere plausibile una sua migrazione su cpu ARM-Cortex, Tegra e similia ?. Lo chiedo perchè mi sembra palese che il suo team faccia parte di quella fazione che mal digerisce la presenza dell'X86 e che adotterà tale tecnologia (sempre "se") unicamente per fare sopravvivere commercialmente il suo S.O. Però quanto detto da Seiya avrebbe una sua logica precisa, sopravvissuti X86 di qualche secolo fa...
« Ultima modifica: 19 Febbraio 2014, 10:17:10 da GraveyardPoems »
Le mie parole possono "infastidire" un addetto ai lavori dell'attuale scena di Amiga o qualche acquirente soddisfatto di una incarnazione di AmigaOne e AmigaOS4. La mia è solo una libera espressione di pensiero e in quanto tale giudicabile, condivisibile quanto discutibile.

Offline TheKaneB

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 5292
  • Karma: +20/-23
    • Mostra profilo
    • http://www.antoniobarba.org
Re:Amiga e Flash
« Risposta #21 il: 19 Febbraio 2014, 10:31:32 »
Supportare ARM può avere un senso se si evolvesse anche l'interfaccia grafica verso un utilizzo mobile, in modo da poterlo usare su tablet e smartphone. Altrimenti, rimanendo ancorato all'utilizzo da PC classico, non avrebbe senso. La tecnologia Intel è attualmente la più avanzata in ambito CPU e c'è poco da fare gli schizzinosi "radical shit" :D

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Amiga e Flash
« Risposta #22 il: 25 Febbraio 2014, 18:54:43 »
Supportare ARM può avere un senso se si evolvesse anche l'interfaccia grafica verso un utilizzo mobile, in modo da poterlo usare su tablet e smartphone. Altrimenti, rimanendo ancorato all'utilizzo da PC classico, non avrebbe senso. La tecnologia Intel è attualmente la più avanzata in ambito CPU e c'è poco da fare gli schizzinosi "radical shit" :D

Intel Outiside.

ARM Inside.

AmigaResurredMachine.

Quindi Amiga non puo' risorgere da Intel bensi' da ARM.

Offline Seiya

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 364
  • Karma: +0/-24
    • Mostra profilo
Re:Amiga e Flash
« Risposta #23 il: 25 Febbraio 2014, 21:33:23 »
ma una cpu ARM da 1 Ghz è tanto più potente dell'attuale AMCC da 1 Ghz?

Offline Seiya

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 364
  • Karma: +0/-24
    • Mostra profilo
Re:Amiga e Flash
« Risposta #24 il: 26 Febbraio 2014, 01:46:52 »
ci vorrebbe un test di bytemark su amigaone 500

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Amiga e Flash
« Risposta #25 il: 26 Febbraio 2014, 07:20:07 »
ma una cpu ARM da 1 Ghz è tanto più potente dell'attuale AMCC da 1 Ghz?
Di ARM esistono diverse micro-architetture. Perfino la CPU del Raspeberry va a 1Ghz, ma le prestazioni non sono simili a quelli della CPU AMCC.

Credo che un ARM comparabile dovrebbe essere il novello A12.

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Amiga e Flash
« Risposta #26 il: 26 Febbraio 2014, 08:27:11 »
Non mi piacciono o benchmark sintetici. Meglio le applicazioni reali.

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Amiga e Flash
« Risposta #27 il: 26 Febbraio 2014, 10:14:56 »
Non mi piacciono o benchmark sintetici. Meglio le applicazioni reali.

Samsung insegna che hai ragione, con del codice inserito ad hoc riesce a taroccare i benchmark dei suoi smartphone invece nell'uso reale ridiventa come gli altri se non peggio a parita' di HW.

Tags: