Autore Topic: Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....  (Letto 29794 volte)

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #15 il: 06 Luglio 2014, 15:24:13 »
Mah.. Ognuno può esprimere il proprio pensiero liberamente e il mio pensiero è che in questi ultimi 5 anni non ne è stata azzeccata una, neanche per sbaglio. L'ultima invenzione di questI giorni è una figata: pos obbligatorio per tutti per permettere spese superiori a 30 euro, cioè, mio cognato va a falciare un pratino, chiede 30 euro e deve avere dietro il pos perché così non può evadere. Ma il punto non è l'evasione bensì come far ingrassare ANCORA  le banche... Il pos non è gratuito.
Ma una tassa sul commercio di diamanti, oro, platino, champagne, ecc... No eh?
E'  molto più facile tassare l'aria e costringere gente brillante a lavorare all'estero, o ancora, provocare la delocalizzazione di importanti aziende.

PS: la SIAE è una sanguisuga

Per come l'ho capita io... sono perfettamente d'accordo con l'uso obbligatorio del pos per aziende professionisti etc. Una delle poche cose sensate viste e che si riallaccia alla lotta all'evasione. Il fatto che non ci sia pena (almeno per ora), spingerà quelli onesti a sobbarcarsi comunque questo onere, in quanto magari i clienti inizieranno a chiedere se tale modalità di pagamento è disponibile, e in caso contrario alzeranno i tacchi. I disonesti lentamente si troveranno circoscritti.


Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #16 il: 06 Luglio 2014, 15:54:13 »
Speriamo! Sarebbe una rivoluzione per l'Italia.

Un aumento di 20 euro su un hard disk da 2 tb é tantissimo, e l'aumento vale sia per quelli interni che esterni. La siae ha dimostrato di fare acqua da tutte le parti, come si può ben vedere da tutte le stoccate "botta e risposta" che si è presa da dday! Il problema è che il governo ci va dietro.  Il pc lo comprerò o su ebay o su amazon,  da venditori tedeschi, cmq sto paese è sempre più una............
Aspetta. Che io sappia qui in Germania ci sono tasse del genere, e le imposte sono pure più elevate. Sicuro che i prezzi siano in ogni caso più convenienti?

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #17 il: 06 Luglio 2014, 16:20:37 »
Ho notato che su ebay i pc venduti da powerseller tedeschi hanno prezzi più bassi dei migliori siti on line su trovaprezzi! Guarda http://m.ebay.it/sch/hardwarecenter24/m.html?isRefine=truequi. O scrivi su ebay pc i7 gtx 770 e vedrai che i pc dal miglior rapporto prezzo prestazioni provengono dalla Germania

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #18 il: 06 Luglio 2014, 16:27:20 »
Ti credo sulla parola, ma io non acquisto su ebay. Preferisco i negozi online, come Amazon ad esempio.

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #19 il: 06 Luglio 2014, 16:43:56 »
Anche su amazon i pc tedeschi hanno buoni prezzi ma sono purtroppo più alti che su ebay http://www.amazon.it/gp/aw/s/ref=is_s_ss_i_0_10?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&k=pc+i7+gtx+770&sprefix=Pc+i7+gtx+

Solo che spendere certe cifre su ebay é un rischio, con amazon si è più tutelati.... Cmq aspetto settembre e farò nuovamente confronti fra ebay amazon e trovaprezzi e poi chiederò consigli qui. Sfiga vuole che nel 2015 usciranno pc con PCI express 4.0 , ddr 4 ,  etc

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #20 il: 06 Luglio 2014, 16:48:43 »
Esatto. E' per questo che preferisco Amazon, anche soltanto come intermediario, visto che ci sono tante aziende che ormai si appoggiano a questo colosso per vendere. ;)

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #21 il: 06 Luglio 2014, 17:08:13 »
Mah.. Ognuno può esprimere il proprio pensiero liberamente e il mio pensiero è che in questi ultimi 5 anni non ne è stata azzeccata una, neanche per sbaglio. L'ultima invenzione di questI giorni è una figata: pos obbligatorio per tutti per permettere spese superiori a 30 euro, cioè, mio cognato va a falciare un pratino, chiede 30 euro e deve avere dietro il pos perché così non può evadere. Ma il punto non è l'evasione bensì come far ingrassare ANCORA  le banche... Il pos non è gratuito.
Ma una tassa sul commercio di diamanti, oro, platino, champagne, ecc... No eh?
E'  molto più facile tassare l'aria e costringere gente brillante a lavorare all'estero, o ancora, provocare la delocalizzazione di importanti aziende.

PS: la SIAE è una sanguisuga

Per come l'ho capita io... sono perfettamente d'accordo con l'uso obbligatorio del pos per aziende professionisti etc. Una delle poche cose sensate viste e che si riallaccia alla lotta all'evasione. Il fatto che non ci sia pena (almeno per ora), spingerà quelli onesti a sobbarcarsi comunque questo onere, in quanto magari i clienti inizieranno a chiedere se tale modalità di pagamento è disponibile, e in caso contrario alzeranno i tacchi. I disonesti lentamente si troveranno circoscritti.

Perche' scusa?

Anche ora e' obbligatorio fare la fattura.
Con il POS cosa cambiera'?

Invece di chiedermi "vuoi la fattura?" mi chiederanno "vuoi usare il POS?"

Diro' di no e' paghero' a nero.

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #22 il: 06 Luglio 2014, 19:21:42 »
Mah.. Ognuno può esprimere il proprio pensiero liberamente e il mio pensiero è che in questi ultimi 5 anni non ne è stata azzeccata una, neanche per sbaglio. L'ultima invenzione di questI giorni è una figata: pos obbligatorio per tutti per permettere spese superiori a 30 euro, cioè, mio cognato va a falciare un pratino, chiede 30 euro e deve avere dietro il pos perché così non può evadere. Ma il punto non è l'evasione bensì come far ingrassare ANCORA  le banche... Il pos non è gratuito.
Ma una tassa sul commercio di diamanti, oro, platino, champagne, ecc... No eh?
E'  molto più facile tassare l'aria e costringere gente brillante a lavorare all'estero, o ancora, provocare la delocalizzazione di importanti aziende.

PS: la SIAE è una sanguisuga

Per come l'ho capita io... sono perfettamente d'accordo con l'uso obbligatorio del pos per aziende professionisti etc. Una delle poche cose sensate viste e che si riallaccia alla lotta all'evasione. Il fatto che non ci sia pena (almeno per ora), spingerà quelli onesti a sobbarcarsi comunque questo onere, in quanto magari i clienti inizieranno a chiedere se tale modalità di pagamento è disponibile, e in caso contrario alzeranno i tacchi. I disonesti lentamente si troveranno circoscritti.

Perche' scusa?

Anche ora e' obbligatorio fare la fattura.
Con il POS cosa cambiera'?

Invece di chiedermi "vuoi la fattura?" mi chiederanno "vuoi usare il POS?"

Diro' di no e' paghero' a nero.


perché dire no e pagare in nero, quando puoi pagare in un modo magari a te più comodo e che statisticamente consente una tracciabilità? Mi pare un provvedimento che spinge verso la modernità e la lotta all'evasione;  la stessa confederconsumatori ha preso bene questa novità.

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #23 il: 06 Luglio 2014, 19:56:32 »

perché dire no e pagare in nero, quando puoi pagare in un modo magari a te più comodo e che statisticamente consente una tracciabilità? Mi pare un provvedimento che spinge verso la modernità e la lotta all'evasione;  la stessa confederconsumatori ha preso bene questa novità.

Perche' volevo solo dimostrarti che POS o non POS il nero ci sara' sempre allo stesso modo, cosa cambia col sistema attuale della fattura obbligatoria se poi ci sara' il POS obbligatorio?
Ora mica e' facoltativa la fattura eppure c'e' evasione perche' basta non chiederla, col POS bastera' non chiedere di pagare col POS.


Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #24 il: 06 Luglio 2014, 20:36:37 »

perché dire no e pagare in nero, quando puoi pagare in un modo magari a te più comodo e che statisticamente consente una tracciabilità? Mi pare un provvedimento che spinge verso la modernità e la lotta all'evasione;  la stessa confederconsumatori ha preso bene questa novità.

Perche' volevo solo dimostrarti che POS o non POS il nero ci sara' sempre allo stesso modo, cosa cambia col sistema attuale della fattura obbligatoria se poi ci sara' il POS obbligatorio?
Ora mica e' facoltativa la fattura eppure c'e' evasione perche' basta non chiederla, col POS bastera' non chiedere di pagare col POS.

Scusa ma è o non è un provvedimento per aumentare la tracciabilità dei pagamenti? Vale a dire strumento per la lotta all'evasione. Sopra i 30 euro si deve dare obbligatoriamente la possibilità di pagare con il POS, per cui si va a pescare in una quantità enorme transazioni.
Se io vedo che un esercizio o un professionista mi da questa possibilità, potrei preferirlo a chi non me la da.; che poi è il meccanismo su cui al momento conta il governo per ottenere qualcosa da questa norma. Alla fine forse scatteranno anche le pene e le sanzioni.

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #25 il: 06 Luglio 2014, 21:06:39 »
Il motivo del pagamento in nero in Italia è la richiesta del committente, non certo l'imposizione del professionista!
La trovata del POS è solo un altro giochino per far arrivare soldi alle banche, imponendo per di più gli oneri di tutta l'operazione ai soliti lavoratori autonomi:
http://www.lastampa.it/2013/12/03/economia/no-allobbligo-del-pos-la-protesta-dei-professionisti-9nYLHCgsA9hHgTozUkdUUM/pagina.html

Come si fa ad essere sempre così sordociechi sempre solo nello stesso verso?
Allora dichiariamo una buona volta che la nostra soddisfazione deriva solo dal vedere che altri più disgraziati di noi vanno a finire sempre peggio di noi. :-\
Dovrebbe essere il contrario: che il proprio benessere sia riflesso del benessere collettivo e che in esso trovi riscontro.
Leggo brutte cose nel forum ultimamente... :(
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #26 il: 06 Luglio 2014, 21:25:23 »
non so, personalmente alla scuola di pensiero complottista dei governi fatti da banchieri ho rinunciato... credo che alla fine il rasoio di occam non sia perfetto, ma più affidabile.
Ergo bisogna iniziare seriamente a ridurre l'evasione fiscale in questo paese, che poi questo governo non sia in grado, che queste norme non siano abbastanza o che non avremo mai un governo in grado di combattere simili crimini contro la comunità, è un altro discorso.

Offline Allanon

  • Administrator
  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 3497
  • Karma: +17/-4
    • Mostra profilo
    • http://www.a-mc.biz
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #27 il: 06 Luglio 2014, 21:40:35 »
@AmigaCori e @Lucommodore
Quoto tutto, anche la punteggiatura

Se mi obbligano a pagare 300/400 euro all'anno per il pos mi faccio fare un certificato di morte tarocco

AmigaCori

  • Visitatore
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #28 il: 06 Luglio 2014, 21:48:21 »

Scusa ma è o non è un provvedimento per aumentare la tracciabilità dei pagamenti? Vale a dire strumento per la lotta all'evasione. Sopra i 30 euro si deve dare obbligatoriamente la possibilità di pagare con il POS, per cui si va a pescare in una quantità enorme transazioni.
Se io vedo che un esercizio o un professionista mi da questa possibilità, potrei preferirlo a chi non me la da.; che poi è il meccanismo su cui al momento conta il governo per ottenere qualcosa da questa norma. Alla fine forse scatteranno anche le pene e le sanzioni.

Ma l'evasione si fa in due, ovvero io cliente che per ottenere uno sconto del 22% sul prezzo finale chiedo all'artigiano, per esempio, di fare tutto a nero.
A questo punto io i soldi, io cliente che voglio lo sconto, te li do' in mano senza fattura/POS che sia.

Da qui nasce il mio dubbio sull'utilita' del POS per la lotta all'evasione, ovvio che lavori grandi siano fatti a fattura perche' richiedono documentazione/certificati che faranno risultare il lavoro ma non stiamo parlando di roba che passera' per il POS, bensi' bonifichi bancari/assegni come gia' accade ora.

Il POS e' il modo italiano di risolvere le cose: complicare all'inversomile un sistema gia' confuso ed incasinato ed aumentare le tasse, direttamente od indirettamente sto POS e le carte di pagamento saranno a carico degli esercenti&utenti.

@lucommodore
Quando puoi ottenere uno sconto del 22% sul prezzo finale...il pensierino ce lo fanno tutti perche' un lavoro di 2000euri ti diventa 2440 °_° e di solito si sente la frase, da parte del cliente: "...ma a me la fattura non e' che serve..." e come dici te di solito e' l'artiginano che s'incazza perche': o accetta di diventare evasore fiscale, o ci rimette di tasca sua per abbassare il prezzo e far contento il cliente oppure perde il cliente.


AmigaCori

  • Visitatore
Re:Decreto franceschini: bombardamento di tasse sulla tecnologia....
« Risposta #29 il: 06 Luglio 2014, 21:52:28 »
@AmigaCori e @Lucommodore
Quoto tutto, anche la punteggiatura

Se mi obbligano a pagare 300/400 euro all'anno per il pos mi faccio fare un certificato di morte tarocco

Allora leggi il mio ultimo post e mi farai una targa alla memoria hahaha

Sara' che io vivo tra tutti amici artigiani, ho lavorato da un amico fabbro ed ho parenti artigiani...ma le storie son sempre le stesse: "il cliente che NON vuole la fattura", sta storia dell'imprenditore che obbliga l'utente e' campata in aria ed e' priva di fondamento logico perche' io artigiano l'IVA la devo far pagare al cliente...poco mi frega se la paga o no.
L'unico ad avere grandi vantaggi nell'evitare l'IVA e' l'utente.

Col POS si metteranno ancora piu' in crisi sti 4cojoni che ancora stanno a perdere tempo in Italia a far arricchire le casse dello Stato.

Tags: