Autore Topic: Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol  (Letto 2323 volte)

Offline cool coyote

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 322
  • Karma: +7/-0
    • Mostra profilo

Articolo interessantissimo di Repubblica:
Narra la sensazionale scoperta di un ragazzo che guardando su youtube la world premiere di Amiga del 1985, si è chiesto che fine avessero fatto i disegni "virtuali" realizzati dal celebre artista che infatti presenziò alla stessa come super special guest.
Il protagonista newyorkese della vicenda si è dunque messo in contatto col museo dedicato a Warhol dove giace in mostra  tuttora un'Amiga  1000. EVVAI !!! Alla fine della vicenda sono stati rinvenuti dei floppy disk contenenti delle opere inedite dell' artista....Incredibile!!!
E' bello vedere talvolta la nostra amata macchina riapparire nella cronaca moderna.
Buona lettura  ;D

link articolo:

http://www.repubblica.it/tecnologia/2014/04/25/news/commodore_inediti_warhol-84421502/

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #1 il: 08 Luglio 2014, 01:25:54 »
se n'è già discusso...  :)
Al di la delle opere in questione che danno l'impressione di essere frutto di qualche ora di smanettamento, e indipendentemente dal fatto che possa piacere o no Warhol come artista, ho definito questo ritrovamento come un fatto storico poiché il primo nell'era dell'arte grafica digitale legato a un autore di riconosciuta grandezza.
Che ci sia Amiga di mezzo non dovrebbe stupire visto il ruolo avuto da questa piattaforma in tale ambito, ma è anche vero che moltissimi non l'hanno mai neanche sentita nominare...
Magari qualche storico dell'arte avrà modo di approfondire il discorso e  interessarsi delle origini della computer graphics, almeno di quella come la conosciamo oggi,  nata grazie ai software programmati per computer come i C=Amiga. Del resto la cg ha origini molto più lontane nel tempo, smanettando con gli oscilloscopi.


Offline cool coyote

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 322
  • Karma: +7/-0
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #2 il: 08 Luglio 2014, 11:54:51 »
Si tratta in effetti di un accadimento storico davvero inconsueto artisticamente parlando.
La cosa che mi ha lasciato davvero meravigliato e sbigottito nel leggere l'articolo è che anni fa, guardando il video di Warhol mentre provava a smanettare con l'Amiga,mi ero posto la stessa domanda del curioso amico newyorkese: "Andy avrà realizzato altre opere con amiga? ...e se così fosse sicuramente dovrebbero esistere ancora delle opere digitali firmate da lui"

Curiosità esaudita!  ;D

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #3 il: 08 Luglio 2014, 13:48:59 »
C'è poco da stupirsi quando si parla di Amiga.... Semplicemente il computer più rivoluzionario della storia ed il miglior personal ed home computer mai creato  dalla razza umana  ;D ;D

Offline Amig4be

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6000
  • Karma: +45/-27
    • Mostra profilo
    • Commodore Computer Blog
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #4 il: 08 Luglio 2014, 18:00:25 »
C'è poco da stupirsi quando si parla di Amiga.... Semplicemente il computer più rivoluzionario della storia ed il miglior personal ed home computer mai creato  dalla razza umana  ;D ;D

eh beh certo... strano che nessuna civiltà aliena ci abbia attaccato per entrare in possesso di un simile manufatto :P :P :P  ;D

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #5 il: 08 Luglio 2014, 18:17:31 »
Epperò, vedendo quello che han trovato, un po' mi vien da immaginarlo, l'Andy, che prova a passare 'na mezzora sul mouse e poi, quando vede che non è cosa, spegne l'Amiga, archivia i  floppini, dice "pfui" e finisce là fino al ritrovamento dei floppini di ieri l'altro... :-\
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #6 il: 08 Luglio 2014, 19:02:43 »
Avevo accennato in un post precedente che sul numero 3 della rivista Amiga World del Gennaio-Febbraio 1986 c'e' un articolo e intervista su Andy riguardante proprio la preparazione di quel video.
 
Durante l'intervista Andy dichiara che non gli piace usare il mouse e che preferirebbe una specie di penna elettronica o una matita. 
 
Gli amanti dell'arte di Andy sono convinti che i dischetti contengono delle opere inedite.  I giornali ne hanno riportato la notizia come se la scoperta fosse una cura contro il cancro.
 
Mentre in realta' le "opere" non sono altro che degli scarabocchi che Andy aveva fatto durante la registrazione del video per dimostrare, sotto le istruzioni degli ingenieri della Commodore,  come avrebbe potuto usare l'Amiga.
 
Di fatto rimane che con l'Amiga non c'ha mai pubblicato niente.
 
 
 
 
   

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #7 il: 08 Luglio 2014, 19:09:12 »
L'unico valore reale di questo ritrovamento è quello sostenuto dall'Amig4be sul CCB:

Al di la delle opere in questione che danno l'impressione di essere frutto di qualche ora di smanettamento, e indipendentemente dal fatto che possa piacere o no Warhol come artista, ho definito questo ritrovamento come un fatto storico poiché il primo nell'era dell'arte grafica digitale legato a un autore di riconosciuta grandezza.
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #8 il: 17 Luglio 2014, 19:20:26 »
Avevo accennato in un post precedente che sul numero 3 della rivista Amiga World del Gennaio-Febbraio 1986 c'e' un articolo e intervista su Andy riguardante proprio la preparazione di quel video.
 
Durante l'intervista Andy dichiara che non gli piace usare il mouse e che preferirebbe una specie di penna elettronica o una matita. 
 
Gli amanti dell'arte di Andy sono convinti che i dischetti contengono delle opere inedite.  I giornali ne hanno riportato la notizia come se la scoperta fosse una cura contro il cancro.
 
Mentre in realta' le "opere" non sono altro che degli scarabocchi che Andy aveva fatto durante la registrazione del video per dimostrare, sotto le istruzioni degli ingenieri della Commodore,  come avrebbe potuto usare l'Amiga.
 
Di fatto rimane che con l'Amiga non c'ha mai pubblicato niente.
 
 
 
 
 

L'unico dato certo è che senza Amiga, sarebbe morto senza gioire del divertimento e della creatività della computer graphics, visto che è scomparso 2 anni dopo la presentazione di Amiga e nessun sistema era in grado di fare cio' che faceva questo incredibile computer migliore del mondo ( ;D ;D ;D ;D). E' anche logico che un artista come Warhol fosse attratto dalla nuova tecnologia offerta esclusivamente da Amiga, visto che introduceva l'arte nell'era digitale. E dal video di presentazione di Amiga si vede che era divertito: http://www.youtube.com/watch?v=3oqUd8utr14
Poi oltre al mouse esistevano le tavolette grafiche per amiga. Il fatto che non abbia pubblicato niente probabilmente è anche dovuto al fatto, che mica si vendevano le immagini su dischetto e pertanto non ci avrebbe guadagnato  ;)
« Ultima modifica: 17 Luglio 2014, 19:36:47 da GRENDIZER »

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #9 il: 17 Luglio 2014, 19:51:34 »
C'è poco da stupirsi quando si parla di Amiga.... Semplicemente il computer più rivoluzionario della storia ed il miglior personal ed home computer mai creato  dalla razza umana  ;D ;D

eh beh certo... strano che nessuna civiltà aliena ci abbia attaccato per entrare in possesso di un simile manufatto :P :P :P  ;D

All'epoca non erano a conoscenza di Amiga fortunatamente, ma oggi sono terrorizzati dalla potenza di AmigaOne X1000 e pertanto non osano attaccarci; il chip Xena è da (o fa???) paura  ;D

Offline lucommodore

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 6176
  • Karma: +48/-9
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #10 il: 17 Luglio 2014, 20:12:49 »
Il fatto che non abbia pubblicato niente probabilmente è anche dovuto al fatto, che mica si vendevano le immagini su dischetto e pertanto non ci avrebbe guadagnato  ;)
Già.. anche perché di applicazioni pratiche e profittevoli, che avrebbero potuto prendere il posto dei professionali sistemi analogici dei tempi, con Amiga o senza, ancora non c'eravamo proprio...
:P

Da quanto ho capito smanettando con dpaint, anche solo per via della dimensione/risoluzione massima delle immagini, uno come lui non credo che avrebbe mai tirato fuori nulla dall'Amiga, ché mica faceva 3D grafica o montaggio video...
Che si sia divertito è fuori discussione: chi è che non si è divertito con Amiga? ;D
Solo chi è folle sfida le sue molle!
http://www.questolibro.it/retro-garage << Scambio/Vendo RetroGame

Offline GRENDIZER

  • Synthetic Voodoo
  • *****
  • Post: 2527
  • Karma: +14/-2
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #11 il: 17 Luglio 2014, 21:00:32 »
Il fatto che non abbia pubblicato niente probabilmente è anche dovuto al fatto, che mica si vendevano le immagini su dischetto e pertanto non ci avrebbe guadagnato  ;)
Già.. anche perché di applicazioni pratiche e profittevoli, che avrebbero potuto prendere il posto dei professionali sistemi analogici dei tempi, con Amiga o senza, ancora non c'eravamo proprio...
:P

Da quanto ho capito smanettando con dpaint, anche solo per via della dimensione/risoluzione massima delle immagini, uno come lui non credo che avrebbe mai tirato fuori nulla dall'Amiga, ché mica faceva 3D grafica o montaggio video...
Che si sia divertito è fuori discussione: chi è che non si è divertito con Amiga? ;D

secondo me se fosse vissuto abbastanza si sarebbe divertito con il videoetiding e pure con la grafica 3d.... specialmente con il videotoaster! Cmq grazie ad amiga, almeno un po di futuro, l'ha intravisto.  ;)

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #12 il: 17 Luglio 2014, 21:33:57 »

secondo me se fosse vissuto abbastanza si sarebbe divertito con il videoetiding e pure con la grafica 3d.... specialmente con il videotoaster! Cmq grazie ad amiga, almeno un po di futuro, l'ha intravisto.  ;)

Quindi quello che e' documentato nel video si puo' considerare il primo tentativo di adulterare le foto della modella per scopi commerciali o di pubblicita'?  Che poi e' diventato cosi comune con Photoshop.
 
 ;D ;D ;D

Offline Mannelig

  • Geek
  • ***
  • Post: 18
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #13 il: 14 Marzo 2016, 20:25:50 »
Dei contenuti enigmatici si potevano trovare solo su un sistema piuttosto enigmatico eh. Ottimo direi!

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:Ritrovati in un computer Amiga inediti digitali di Andy Warhol
« Risposta #14 il: 08 Aprile 2016, 01:55:36 »
Ma adesso si trovano gli ADF di quei dischetti.?  Hanno recuperato le immagini e poi.?

Tags: