Autore Topic: home vs personal computer  (Letto 8010 volte)

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #60 il: 23 Febbraio 2015, 18:28:14 »
Forse perché non passo il tempo cercando disperatamente a destra e a manca roba per portare acqua al mio mulino, e riportando roba che mi smentisce? Adesso pure Amiga Forever: fonte storicamente attendibile.

Se la ricerca storica dovesse seguire i tuoi criteri, dovremmo prendere per buono il fatto che un certo Gesù fosse realmente resuscitato circa 2 mila anni fa. Lo dicono i vangeli, dunque perché non dovergli credere? Oste, com'è il vino?

Quanto alle fonti, io ne ho riportate. Ma ovviamente le hai sistematicamente evitate. Chissà perché...

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #61 il: 23 Febbraio 2015, 18:33:55 »
Amiga.

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #62 il: 23 Febbraio 2015, 18:35:11 »
Fammi capire: Commodore spacciava il 64 come personal computer, e l'Amiga come home computer?

Osteeeeee, mi sa che hai bevuto troppo. ;D

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #63 il: 23 Febbraio 2015, 18:35:51 »
Quindi a questo punto Gesù è realmente resuscitato. Lo dicono i vangeli, no? Perché non credergli?

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #64 il: 23 Febbraio 2015, 18:57:25 »
Quindi per non far incarognire qualcuno devo abdicare a riportare fatti e argomentazioni sull'argomento e mostrare come stavano le cose?

In buona sostanza i fondamentalisti che hanno massacrato i vignettisti in Francia avevano ragione: la religione è meglio non toccarla, perché qualcuno potrebbe incazzarsi e fare una strage.

Ma che senso ha discutere, allora? Un forum non serve a questo? Su un determinato argomento ognuno esponga le proprie tesi, liberamente. Chi legge, SE è interessato, avrà modo di farsi un'idea sulla questione. Chi non è interessato, o si è urtato, può benissimo saltare a pié pari il thread e leggere altro. Sic et simpliciter.

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #65 il: 23 Febbraio 2015, 19:00:53 »
dovremmo prendere per buono il fatto che un certo Gesù fosse realmente resuscitato circa 2 mila anni fa. Lo dicono i vangeli, dunque perché non dovergli credere? Oste, com'è il vino?


Quindi a questo punto Gesù è realmente resuscitato. Lo dicono i vangeli, no? Perché non credergli?


La religione si lascia fuori da questo thread.  Considero questi commenti offensivi e inappropriati.  Edita.
 
Se la ricerca storica dovesse seguire i tuoi criteri,

Io cito quello e' stato scritto 20 - 30 anni fa, non un libro pubblicato di recente.
 
 

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #66 il: 23 Febbraio 2015, 19:04:10 »
dovremmo prendere per buono il fatto che un certo Gesù fosse realmente resuscitato circa 2 mila anni fa. Lo dicono i vangeli, dunque perché non dovergli credere? Oste, com'è il vino?


Quindi a questo punto Gesù è realmente resuscitato. Lo dicono i vangeli, no? Perché non credergli?


La religione si lascia fuori da questo thread.
E' un paragone. Figura retorica che si usa in una discussione.
Citazione
Considero questi commenti offensivi e inappropriati.  Edita.
Ma neanche per sogno: non esiste nessuna offesa. Vocabolario alla mano. Ma puoi sempre dimostrarmi il contrario.

Poi che faresti? Mi manderesti qualche terrorista sotto casa per lavare l'eresia che ho proferito?
Citazione
Se la ricerca storica dovesse seguire i tuoi criteri,

Io cito quello e' stato scritto 20 - 30 anni fa, non un libro pubblicato di recente.
Idem. Dunque rispondi a questo: il Commodore 64 è un personal computer e l'Amiga un home computer? Perché questi sono i "fatti" che hai riportato.

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #67 il: 23 Febbraio 2015, 19:51:09 »
dovremmo prendere per buono il fatto che un certo Gesù fosse realmente resuscitato circa 2 mila anni fa. Lo dicono i vangeli, dunque perché non dovergli credere? Oste, com'è il vino?


Quindi a questo punto Gesù è realmente resuscitato. Lo dicono i vangeli, no? Perché non credergli?


La religione si lascia fuori da questo thread.
E' un paragone. Figura retorica che si usa in una discussione.


In un sito che si basa prevalentemente sulla tecnologia, l'informatica, e la robotica con filosofie legate alla cybercultura (quindi con premessa scientifica) un paragone con la religione non e' applicabile e di fatto fuori posto.


Citazione
Considero questi commenti offensivi e inappropriati.  Edita.
Ma neanche per sogno: non esiste nessuna offesa. Vocabolario alla mano. Ma puoi sempre dimostrarmi il contrario.

Poi che faresti? Mi manderesti qualche terrorista sotto casa per lavare l'eresia che ho proferito?


No. Ma dimostri semplicemente il basso livello a cui sei arrivato, insinuando che io sia in contatto con gruppi terroristici e' una offesa a livello personale.


Citazione
Se la ricerca storica dovesse seguire i tuoi criteri,

Io cito quello e' stato scritto 20 - 30 anni fa, non un libro pubblicato di recente.
Idem. Dunque rispondi a questo: il Commodore 64 è un personal computer e l'Amiga un home computer? Perché questi sono i "fatti" che hai riportato.


I fatti che ho riportato dimostrano come i termini Personal Computer e Home computer erano equivalenti e intercambiabili.  Non solo per la Commodore ma anche per altre aziende come la Electronic Art.


La separazione definitiva che vuoi dare tu, nella tua definizione, non esite.

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #68 il: 23 Febbraio 2015, 20:01:46 »
dovremmo prendere per buono il fatto che un certo Gesù fosse realmente resuscitato circa 2 mila anni fa. Lo dicono i vangeli, dunque perché non dovergli credere? Oste, com'è il vino?


Quindi a questo punto Gesù è realmente resuscitato. Lo dicono i vangeli, no? Perché non credergli?


La religione si lascia fuori da questo thread.
E' un paragone. Figura retorica che si usa in una discussione.


In un sito che si basa prevalentemente sulla tecnologia, l'informatica, e la robotica con filosofie legate alla cybercultura (quindi con premessa scientifica) un paragone con la religione non e' applicabile e di fatto fuori posto.
Questo l'avresti deciso tu? E' una discussione, e quello utilizzato è un banale paragone. Non c'entra nulla il sito.
Citazione
Citazione
Considero questi commenti offensivi e inappropriati.  Edita.
Ma neanche per sogno: non esiste nessuna offesa. Vocabolario alla mano. Ma puoi sempre dimostrarmi il contrario.

Poi che faresti? Mi manderesti qualche terrorista sotto casa per lavare l'eresia che ho proferito?


No. Ma dimostri semplicemente il basso livello a cui sei arrivato, insinuando che io sia in contatto con gruppi terroristici e' una offesa a livello personale.
Relax: non ho mai insinuato nulla del genere. Era soltanto un'esagerazione sulla scorta dei recenti fatti recentemente accaduti in Francia, che dimostrano come la libertà di parola risulti minacciata dalla religione (come peraltro è emerso anche da ciò che il sig. Bergoglio ha detto proprio in merito). Con la scusa delle presunte offese si vorrebbe chiudere la bocca a chi la pensa diversamente.
Citazione
Citazione
Se la ricerca storica dovesse seguire i tuoi criteri,

Io cito quello e' stato scritto 20 - 30 anni fa, non un libro pubblicato di recente.
Idem. Dunque rispondi a questo: il Commodore 64 è un personal computer e l'Amiga un home computer? Perché questi sono i "fatti" che hai riportato.


I fatti che ho riportato dimostrano come i termini Personal Computer e Home computer erano equivalenti e intercambiabili.
La cosa certa è che il reparto marketing di Commodore ha cercato di vendere i suoi prodotti in qualunque settore, spacciandoli ora come home computer, ora come personal computer, in base alla convenienza.
Citazione
Non solo per la Commodore ma anche per altre aziende come la Electronic Art.
Che "casualmente" era interessata all'aspetto ludico della macchina...
Citazione
La separazione definitiva che vuoi dare tu, nella tua definizione, non esite.
Veramente ho riportato anche la TUA fonte, Wikipedia, che dà una definizione dei due termini. Mi dici perché adesso non ti va bene, mentre prima l'avevi prontamente riportata? Perché non rispondi chiaramente una buona volta? Perché nella TUA fonte esistono i due termini? Perché il Commodore 64 viene etichettato come home computer? E l'Amiga come personal computer? Rispondi.

EDIT. Dimenticavo: in questo sito si è già parlato altre volte di religione.

AmigaCori

  • Visitatore
Re:home vs personal computer
« Risposta #69 il: 23 Febbraio 2015, 21:17:14 »
@all
Ci sono un po' troppe citazioni da riprendere, moderare, quindi mi limitero' a fare un discorso generale.

Questo topic parla della diatriba home vs personal, mi pare fuoriluogo far notare che sia una diatriba inutile perche' se gli utenti ritengono tale topic incutile possono semplicemente non parteciparvi e coloro che vogliono parteciparvi devono farlo nel rispetto della persona che puo' avere opinione diversa dalla propria.

Non voglio entrare nel merito delle frecciatine, sparate e varie insinuazioni fatte perche' non sono una maestrina che deve spiegarvi ed educarvi.

@cdimauro&Nonefow
Mi pare palese che siate arrivati ad un punto morto: avete due idee diverse sullo stesso argomento, potete continuare a discutere quanto vi pare, nessun problema, pero' DOVETE considerare l'eventualita' "che forse" nessuno dei due dara' mai ragione all'altro a prescindere dalle prove o ragionamenti logici forniti.

Uno ha il sacrosanto diritto di difendere il proprio punto di vista MA non puo' "obbligare" una persona a darvi ragione.

Fatevene una ragione e non scadete sul personale come gia' avete fatto.

Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #70 il: 23 Febbraio 2015, 23:25:21 »
mi sono appena meravigliato dello Sharp MZ-80B Personal Computer  :o :o :o

un tape completamente autonomo (doppia testina erase & read/write) ed integrato in un copetto che integra anche un CRT
semba uno di quei cosi che si incassano nei mobili in metallo degli studi di regia tra mille e mila levate, bottoni, e slitte X______X

L'avevo gia' visto!, guarda, ha anche l'asticina per quando apri il cofano!!! hahaha






Ero quasi sicuro che avevo visto anche un PET con l'asticina.  Eccolo qua.



Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #71 il: 23 Febbraio 2015, 23:53:09 »


Offline Nonefonow

  • Guru
  • *****
  • Post: 1974
  • Karma: +36/-3
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #72 il: 23 Febbraio 2015, 23:55:05 »
In questo articolo sull' Amiga si usano entrambi i termini.  http://en.wikipedia.org/wiki/Amiga[/url][/font]
 
 
 In questo articolo gli Home Computer sono parte di un certo gruppo di Personal Computers
[/color]http://en.wikipedia.org/wiki/Home_computer[/size][/url][/font]
 
 
 In questo articolo il C64 e l"Amiga (e tanti altri) sono parte dei Personal Computers
[/color]http://en.wikipedia.org/wiki/Personal_computer[/size][/url][/font]

Offline cdimauro

  • Human Debugger
  • *****
  • Post: 4291
  • Karma: +7/-95
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #73 il: 24 Febbraio 2015, 05:55:38 »
Sul materiale markettaro di Commodore mi sono già espresso, dunque evito di pronunciarmi.

In questo articolo sull' Amiga si usano entrambi i termini.  http://en.wikipedia.org/wiki/Amiga
Dunque accetti il fatto che i due termini esistono e sono utilizzati per classificare i computer dell'epoca. E' già un passo avanti.

Riguardo a quel link:

"The Amiga is a family of personal computers sold by Commodore in the 1980s and 1990s."

Ma subito dopo si contraddice, perché riporta:

"The first model was launched in 1985 as a high-end home computer"

Infatti se leggiamo la pagina dell'Amiga 1000: http://en.wikipedia.org/wiki/Amiga_1000
Non c'è la minima traccia della parola home, com'è ovvio che sia.
Citazione
In questo articolo gli Home Computer sono parte di un certo gruppo di Personal Computers http://en.wikipedia.org/wiki/Home_computer

Riporto la frase per intero dall'intestazione:

"This article is primarily about a certain class of Personal computers from the late 1970s to mid-1980s. See home server and home automation or desktop computer for other uses of a computer in a home."

Qui il significato è chiaramente quello di computer personale, casalingo, come già spiegato prima.

Ma subito dopo, alla prima frase dell'articolo troviamo:

"Home computers were a class of microcomputers entering the market in 1977, and becoming common during the 1980s"

Andiamo a vedere cosa dice la voce microcomputers: http://en.wikipedia.org/wiki/Microcomputer

"A microcomputer is a small, relatively inexpensive computer with a microprocessor as its central processing unit (CPU).
[...]
Many microcomputers (when equipped with a keyboard and screen for input and output) are also personal computers (in the generic sense)."
Da notare la frase in parentesi dopo "personal computer", e come in generale si apprendo leggendo il resto della voce.

Da notare l'immagine del Commodore 64 subito sulla destra, dove viene riportato:

"The Commodore 64 was one of the most popular microcomputers of its era, and is the best-selling model of home computer of all time."

Tornando alla voce home computer:

"They were marketed to consumers as affordable and accessible computers that, for the first time, were intended for the use of a single nontechnical user. These computers were a distinct market segment that typically cost much less than business, scientific or engineering-oriented computers of the time such as the IBM PC,[1] and were generally less powerful in terms of memory and expandability. However, a home computer often had better graphics and sound than contemporary business computers. Their most common use was playing video games."

Ma l'avevo già riportato.
Citazione
In questo articolo il C64 e l"Amiga (e tanti altri) sono parte dei Personal Computers http://en.wikipedia.org/wiki/Personal_computer
No, hai letto male. Riporto tutto per intero dove vengono citati:

"During the early 1980s, home computers were further developed for household use, with software for personal productivity, programming and games. They typically could be used with a television already in the home as the computer display, with low-detail blocky graphics and a limited color range, and text about 40 characters wide by 25 characters tall. Sinclair Research,[9] a UK company, produced the ZX Series - the ZX80 (1980), ZX81 (1981), and the ZX Spectrum; the latter was introduced in 1982, and totaled 8 million unit sold. Following came the Commodore 64, totaled 17 million units sold. Another such computer, the NEC PC-98, sold more than 18 million units. The revolutionary Amiga 1000 was unveiled by Commodore on July 23, 1985 at the Vivian Beaumont Theater in the Lincoln Center in New York. The Amiga 1000 featured a multitasking, windowing operating system, color graphics with a 4096-color palette, stereo sound, Motorola 68000 CPU, 256 kB RAM, and 880 kB 3.5-inch disk drive, for US$1,295."

Dunque il Commodore 64 viene citato assieme agli home computer e non in quanto personal computer. D'altra parte basti vedere la sua voce: http://en.wikipedia.org/wiki/Commodore_64

"The Commodore 64, also known as the C64, C-64, C= 64,[n 1] or occasionally CBM 64 or VIC-64,[5] is an 8-bit home computer introduced in January 1982 by Commodore International."

Viene correttamente classificato come home computer.

Tornando alla voce personal computer, anche l'Amiga viene citato subito dopo, ma il contesto non è molto chiaro, perché il C64 viene elencato fra i vari home computer, mentre Amiga e NEC (prima di lui) sono stati inserimenti a parte.

In generale le voci di Wikipedia relative alle specifiche macchine sono di gran lunga più accurate di quelle generiche che parlano di computer (home, micro, e personal).

Offline paolone

  • ASM Lover
  • *****
  • Post: 360
  • Karma: +22/-0
    • Mostra profilo
Re:home vs personal computer
« Risposta #74 il: 24 Febbraio 2015, 09:04:22 »
Ero quasi sicuro che avevo visto anche un PET con l'asticina.  Eccolo qua.



Come faccia a non ribaltarsi, considerando il peso del tubo catodico e la sya posizione rispetto alla base, è un mistero che solo l'osservazione diretta del soggetto, visto da angolazioni migliori, potrà risolvere...

Tags: